Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/299: AD ABU DHABI WESTWOOD SI IMPONE SU UN SORPRENDENTE LAPORTA

Nel torneo in vigore le norma anti-gioco lento


ABU DHABI - Sono sette gli azzurri che partecipano al Championship di Abu Dhabi, il primo degli otto tornei sponsorizzati dalla Rolex nell’ambito dell’Eurotour. Sono numerosi, i campioni che iniziano l’anno 2020 negli Emirati Arabi Uniti all’Abu Dhabi GC, con lo statunitense...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL CIELO, IL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Superati i 20.000 visitatori nel 2019

CHIUSURA DA RECORD PER PARCO DEL LIVELET


REVINE. Chiusura da record per il Parco Archeologico Didattico del Livelet di Revine Lago. Nel 2019, da marzo a novembre, nei mesi di attività del parco si sono registrati infatti ben oltre 20.000 visitatori. Si tratta di un vero e proprio record ed è la prima volta che dal 2007 (anno di inaugurazione), in una sola stagione il Livelet ha superato le ventimila presenze tra visitatori, scuole e partecipanti ai centri estivi. Si chiude dunque con un segno positivo, nonostante le numerose giornate di pioggia estive, un anno contraddistinto da eventi, mostre, laboratori, archeopomeriggi, serate al parco e giornate all’aria aperta. Nel 2019 si sono registrati nello specifico 6.039 visitatori, 12.034 studenti e 1.935 partecipanti ai grest per un totale complessivo di 20.008 presenze annuali. “Siamo soddisfatti e allo stesso tempo orgogliosi di aver superato la quota delle 20.000 presenze – spiega Giovanni Follador, presidente dei Unpli Treviso che gestisce il Livelet in convenzione con la Provincia di Treviso, il Comune di Revine Lago e in collaborazione con la Pro Loco di Revine Lago – il Parco del Livelet attira ormai turisti e visitatori oltre che scolaresche di ogni ordine e grado da tutto il Veneto e dalle regioni limitrofe. La proposta è variegata e innovativa, spazia dalle semplici domeniche all’aria aperta, con possibilità di pic-nic per le famiglie, ai tantissimi laboratori collegati al mondo della preistoria e dell’archeologia e alle palafitte che lo contraddistinguono. Aver puntato dunque sulla nostra storia, anche su quella più remota, richiamando le origine preistoriche del territorio è stata sicuramente una scelta vincente, che anno dopo anno premia il Parco del Livelet e la sua specificità naturalistica e di attrazione”.

 


Galleria fotograficaGalleria fotografica