Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/346 - CAMPI/30: IL GOLF CLUB ACAYA

Nel cuore del Salento un percorso ricco di fascino e sorprese


VERNOLE (LE) - Siamo nel Salento, nel Leccese, una bella, generosa terra. Una lunghissima teoria di ulivi fa guida per arrivare all’elegante resort “Double Tree by Hilton Acaya”, inserito nel verde della macchia mediterranea, 100 ettari di pregiata vegetazione spontanea....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Superati i 20.000 visitatori nel 2019

CHIUSURA DA RECORD PER PARCO DEL LIVELET


REVINE. Chiusura da record per il Parco Archeologico Didattico del Livelet di Revine Lago. Nel 2019, da marzo a novembre, nei mesi di attività del parco si sono registrati infatti ben oltre 20.000 visitatori. Si tratta di un vero e proprio record ed è la prima volta che dal 2007 (anno di inaugurazione), in una sola stagione il Livelet ha superato le ventimila presenze tra visitatori, scuole e partecipanti ai centri estivi. Si chiude dunque con un segno positivo, nonostante le numerose giornate di pioggia estive, un anno contraddistinto da eventi, mostre, laboratori, archeopomeriggi, serate al parco e giornate all’aria aperta. Nel 2019 si sono registrati nello specifico 6.039 visitatori, 12.034 studenti e 1.935 partecipanti ai grest per un totale complessivo di 20.008 presenze annuali. “Siamo soddisfatti e allo stesso tempo orgogliosi di aver superato la quota delle 20.000 presenze – spiega Giovanni Follador, presidente dei Unpli Treviso che gestisce il Livelet in convenzione con la Provincia di Treviso, il Comune di Revine Lago e in collaborazione con la Pro Loco di Revine Lago – il Parco del Livelet attira ormai turisti e visitatori oltre che scolaresche di ogni ordine e grado da tutto il Veneto e dalle regioni limitrofe. La proposta è variegata e innovativa, spazia dalle semplici domeniche all’aria aperta, con possibilità di pic-nic per le famiglie, ai tantissimi laboratori collegati al mondo della preistoria e dell’archeologia e alle palafitte che lo contraddistinguono. Aver puntato dunque sulla nostra storia, anche su quella più remota, richiamando le origine preistoriche del territorio è stata sicuramente una scelta vincente, che anno dopo anno premia il Parco del Livelet e la sua specificità naturalistica e di attrazione”.

 


Galleria fotograficaGalleria fotografica