Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA ╚ SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il video per i turisti

VENEZIA ╚ ASCIUTTA

Vignette colorate e video d'animazione per spiegare ai turisti che il pericolo Ŕ passato


VENEZIA - Ad un mese dall'acqua alta di 1.87 cm, Venezia si trova ad affrontare un'altra battaglia: far capire ai turisti che adesso la città è all'asciutto e non ci sono problemi nel visitarla. Per far questo il Comune ha pubblicato sul suo sito una serie di vignette in modo da far capire dove arriva il livello della marea, e ha ideato un video per mostrare al mondo che la vita a Venezia è tornata alla normalità. Dopo l'Acqua Granda del 12 novembre la percezione che si ha all'estero è quella che il pericolo sia ancora dietro l'angolo, e che la città sia sott'acqua. Per questo il comune e gli albergatori stanno puntando su una comunicazione positiva, che faccia dimenticare le immagini che si sono viste sui giornali e telegiornali in tutto il mondo. Le prenotazioni per questo Natale e per Capodanno sono scarse, contrariamente agli anni scorsi in cui a quest'ora gli hotel erano tutti pieni. Per invertire la rotta si punta all'invio di un messaggio differente, e cioè quello che Venezia è ripartita, e si propone la produzione di un nuovo video d'animazione che spieghi cos'è il medio-mare e il ciclico andirivieni delle maree.