Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I bambini delle scuole primarie diventano promotori dell'educazione ambientale

PROGETTO DI PROMOZIONE ALLA SALUTE IN PROVINCIA DI TREVISO

Premiato il Comune di Riese Pio X


TREVISO - Sono oltre un centinaio i progetti presentati al Convegno sugli Stati Generali della Promozione della Salute in provincia di Treviso.
Il Concorso “La classe più movimentata”, ideato e attivato dal Comune di Riese Pio X già nel 2017, è stato selezionato e premiato dall’Azienda ULSS 2 come uno dei migliori progetti di promozione della salute della Marca. Quest’anno il Concorso si è arricchito con la chiusura delle strade di accesso ai plessi delle scuole primarie del Comune per una settimana nel mese di ottobre, durante la quale l’accesso è avvenuto unicamente a piedi.
Il progetto è entrato concretamente nelle aule scolastiche, dove i bambini, hanno realizzato moltissimi disegni sul tema dell’educazione ambientale e hanno ideato degli slogan sull’importanza del movimento quale fattore esercitante un’azione positiva sul benessere psicofisico dell’individuo. L’obiettivo a lungo termine è che questo progetto diventi una sana abitudine e una buona pratica per tutti, che riesca ad oltrepassare i confini comunali ed essere così riprodotto in altri contesti, grazie ai bassi costi richiesti, all’elevata sostenibilità ambientale, alla tenacia e all’entusiasmo dei bambini.