Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I bambini delle scuole primarie diventano promotori dell'educazione ambientale

PROGETTO DI PROMOZIONE ALLA SALUTE IN PROVINCIA DI TREVISO

Premiato il Comune di Riese Pio X


TREVISO - Sono oltre un centinaio i progetti presentati al Convegno sugli Stati Generali della Promozione della Salute in provincia di Treviso.
Il Concorso “La classe più movimentata”, ideato e attivato dal Comune di Riese Pio X già nel 2017, è stato selezionato e premiato dall’Azienda ULSS 2 come uno dei migliori progetti di promozione della salute della Marca. Quest’anno il Concorso si è arricchito con la chiusura delle strade di accesso ai plessi delle scuole primarie del Comune per una settimana nel mese di ottobre, durante la quale l’accesso è avvenuto unicamente a piedi.
Il progetto è entrato concretamente nelle aule scolastiche, dove i bambini, hanno realizzato moltissimi disegni sul tema dell’educazione ambientale e hanno ideato degli slogan sull’importanza del movimento quale fattore esercitante un’azione positiva sul benessere psicofisico dell’individuo. L’obiettivo a lungo termine è che questo progetto diventi una sana abitudine e una buona pratica per tutti, che riesca ad oltrepassare i confini comunali ed essere così riprodotto in altri contesti, grazie ai bassi costi richiesti, all’elevata sostenibilità ambientale, alla tenacia e all’entusiasmo dei bambini.