Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/329: BRILLA SEMPRE PIÙ LA GIOVANE STELLA DI RASMUS HOJGAARD

Il 19enne danese trionfa all'Isps Handa Uk Championship


SUTTON COLDFIELD (GBR) - Con l'Isps Handa Uk Championship, eccoci alla conclusione dell’”UK Swing”, con due azzurri in campo: Edoardo Molinari e Lorenzo Scalise, unici due italiani presenti al torneo che conclude il ciclo di sei gare denominate “UK Swing”, e che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ricoverato a Castelfranco, le sue condizioni sono buone

IL PRESIDENTE NAZIONALE DEGLI ALPINI, FAVERO, OPERATO D'URGENZA AL CUORE

Il numero uno dell'Ana si è sentito male martedì mattina


POSSAGNO - Il presidente dell'Associazione nazionale Alpini, Sebastiano Favero è stato operato d'urgenza al cuore. Favero, 71 anni, alla guida dell'Ana dal 2013, si è sentito male martedì mattina, mentre stava camminando sulle pendici del Monte Grappa, non distante dal paese dove è nato e risiede, Possagno. Si è recato lui stesso al Pronto soccorso di Montebelluna, per poi essere trasferito a Castelfranco ed operato: è tuttora ricoverato al nosocomio castellano ma le sue condizioni non destano particolare preoccupazione.Notevole comunque l'apprensione che la notizia, presto diffusasi, ha generato tra le penne nere e non solo.
Favero, socio del gruppo di Possagno, a fine dello scorso maggio è stato riconfermato per il terzo mandato alla presidenza nazionale dell'Ana: lo scorso fine settimana aveva presieduto a Rimini il primo incontro tra i vertici dell'associazione e i presidenti sezionali e i capigruppo di tutta Italia, un evento da lui stesso fortemente voluto per confrontarsi sull'evoluzione dell'associazione che ha di recente festeggiato i cento anni dalla fondazione. Nei prossimi giorni aveva in agenda una visita in Sardegna per incontrare i rappresentanti della sezione isolana. Un appuntamento che, suo malgrado, dovrà rimandare.