Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Oggi la cerimonia a Tarzo, valore complessivo quasi 47mila euro

BANCA PREALPI SANBIAGIO PREMIA 96 STUDENTI MERITEVOLI

Per la prima volta un riconoscimento anche per l'esame di terza media


TARZO - Premiare il merito, la responsabilità e l’impegno a scuola e in università: è con questo spirito che Banca Prealpi SanBiagio conferirà 96 borse di studio a ragazze e ragazzi del territorio, per un valore complessivo di 46.750 euro.
L’assegnazione si svolgerà oggi, venerdì 13 dicembre, nel corso di una cerimonia in programma all'auditorium dell'istituto di credito a Tarzo, preceduta da uno spettacolo teatrale animato da due allieve dell’Accademia Teatrale "Lorenzo da Ponte", il cui percorso di formazione artistica è sostenuto proprio dalla banca. Le due giovani interpreti porteranno sul palco dell’Auditorium alcune letture goldoniane.
Un contributo di grande valore, quello che lo storico istituto di credito cooperativo di Tarzo consegnerà ai giovani più meritevoli del territorio, con l’obiettivo di promuovere il merito e riconoscere l’impegno nello studio. Il premio economico, che andrà a coprire parte delle spese sostenute per l’acquisto di materiali di studio o per le spese di iscrizione ai rispettivi istituti, ha un valore che varia a seconda del grado di istruzione, del percorso scolastico, e della votazione finale: 800 euro per coloro che hanno conseguito i migliori risultati in occasione della laurea specialistica, 500 euro per la laurea triennale, 400 euro per i ragazzi che hanno superato in maniera brillante l’esame di maturità e – per la prima volta quest’anno – 150 euro per i giovanissimi studenti che hanno ottenuto i voti più alti all’esame di terza media. A consegnare le borse di studio e i relativi diplomi sarà Carlo Antiga, presidente di Banca Prealpi SanBiagio, assieme ai componenti del Consiglio di amministrazione.
Al termine della cerimonia sarà offerto a tutti i partecipanti un buffet, preparato appositamente per l’occasione dai ragazzi della Scuola Dieffe di Valdobbiadene, importante realtà formativa nel campo professionale della enogastronomia, di cui la banca è partner sostenendo alcuni progetti formativi.


«Investire su questi giovani, riconoscendone l’impegno e i meriti a scuola e all’università, significa scommettere sul loro e sul nostro futuro, sul successo della loro crescita e in definitiva sullo sviluppo delle nostre comunità, consapevoli del fatto che lo studio è il fondamento su cui si innestano i valori della cooperazione e del mutualismo – dichiara Carlo Antiga, presidente di Banca Prealpi SanBiagio – Da parte nostra, questo riconoscimento economico vuole essere per tutti quanti loro uno sprone ad andare avanti nei rispettivi percorsi di formazione e a dare sempre il massimo nella vita personale e professionale».