Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il marchio della Regione del Veneto sulla maglia delle campionesse del mondo dell'Imoco

LE PANTERE CON IL LEONE

L'assessore Caner: "Non si dica che leone e pantere non vanno d'accordo"


CONEGLIANO. “Possiamo dire di aver affidato alle mani abili e potenti di queste atlete, alla grande forza di una squadra straordinaria, l’immagine simbolo della nostra terra, proiettandola attraverso le loro imprese in tutto il mondo: felici e orgogliosi di questa scelta”.

L’assessore al turismo della Regione del Veneto, Federico Caner, sottolinea così, a una settimana dalla storica vittoria dell’Imoco Conegliano al mondiale per club di pallavolo femminile, svoltosi a Shaoxing in Cina, l’importanza dell’abbinamento tra le neo campionesse iridate e il marchio di promozione territoriale della Regione, “Veneto - The Land of Venice”.

“Il nostro obiettivo è promuovere il Veneto attraverso le sue eccellenze e griffare queste ultime con il logo che sintetizza l’unicità e la grandezza della nostra terra – prosegue l’assessore –. E l’Imoco è una di queste eccellenze, sportive ma non solo, perché dietro ai successi conquistati nei palazzetti d’Italia, d’Europa e del mondo c’è una società competente e lungimirante, c’è un modello nuovo e moderno di gestione e di programmazione, c’è un gioco di squadra in senso ampio. Insomma, c’è tutta l’essenza di un’azienda veneta”.

“E se qualcuno pensava che leone e pantere non potessero andare d’accordo – conclude Caner – dovrà ravvedersi”.