Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/338: ALL'ASOLO GOLF IL TROFEO CA' DEL POGGIO

Evento tra sport, musica e convilità, con star Mal dei Primitives


SAN PIETRO DI FELETTO - Una partita di Golf coronata da una gustosissima serata. Centoquattro hanno partecipato alla gara: musicisti, cantanti o semplicemente amanti della musica, al seguito di Paul Bradley Couling, in arte Mal dei Primitives. Era la tappa finale del Challenge AICMG,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene

COLLINE UNESCO, NASCE L'ASSOCIAZIONE DI TUTELA

L'Associazione dovrà salvaguardare e valorizzare il territorio


TREVISO - A sei mesi dall'iscrizione nella lista del Patrimonio mondiale dell'umanità, nasce l'associazione per la gestione delle colline del Prosecco di Valdobbiadene e Conegliano. L'atto costitutivo e il relativo statuto saranno sanciti il prossimo 2 gennaio. "Un fatto non solo formale, ma anche sostanziale - ha detto Luca Zaia - dato che l'Unesco ci impone di salvaguardare il sito e di investire sulla sua valorizzazione". Il 2 gennaio quindi verrà istituita l'Associazione per il Patrimonio delle colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene, ente che servirà a contribuire allo sviluppo conservativo e durevole del patrimonio mondiale Unesco, associazione che avrà come sede Villa dei Cedri a Valdobbiadene e che comprende 29 comuni in tutto.
Lo scopo? Far conoscere i beni del patrimonio, promuovendolo e tutelandolo. Un patrimonio naturale e culturale da valorizzare e da proteggere. Ai fondatori potranno aggiungersi anche i soci ordinari: enti pubblici, soggetti privati, associazioni di categoria, consorzi, istituti di credito, operatori economici e sociali. Il Presidente dell'Associazione, così come due consiglieri, saranno designati dalla Regione. Quanto alla dotazione finanziaria, l'Associazione avrà il via con una base iniziale di 20 mila euro, ai quali potranno essere poi sommati contributi provenienti da enti pubblici o privati.