Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La nuova edizione di “Dote inMovimento”

SPORT GRATUITO PER I BAMBINI

Il progetto permetterà a oltre 400 piccoli atleti di praticare gratuitamente sport


TREVISO - Lo sport fa bene al corpo, alla mente e aiuta nelle relazioni interpersonali. È da questa convinzione che prende il via la nuova edizione dell’iniziativa “Dote inMovimento”, nata nel 2012 da un’idea di Assosport (Associazione Nazionale fra i Produttori di Articoli sportivi) con l’obiettivo di affiancare le famiglie residenti in Veneto che, a causa di difficoltà economiche, non hanno la possibilità di far praticare uno sport ai loro figli. Fino al 31 dicembre sarà possibile richiedere uno dei 430 “buoni dote inMovimento” del valore di 200 euro ciascuno grazie ai quali i bambini che frequentano la scuola primaria potranno praticare gratuitamente uno sport a scelta presso una delle società sportive che hanno aderito al progetto. La graduatoria terrà conto dell’Isee di ciascun nucleo familiare interessato.
 
«Molte volte lo sport è utilizzato come metafora della vita, ma per i bambini – afferma il presidente di Assosport, Federico De Ponti – lo sport è molto di più: è una vera e propria scuola di vita. Le discipline di squadra insegnano a stare in gruppo, a rispettare le regole e ad aiutarsi a vicenda tra compagni. Quelle individuali accrescono autostima e autocontrollo. In entrambi i casi, fare sport aiuta sì a crescere come atleti, ma soprattutto come persone. Senza dimenticare i benefici dell’attività fisica. Lo sport è ben più che semplice gioco: è per questo che siamo convinti che ogni bambino ne abbia diritto ed è per questo che rinnoviamo il nostro impegno sociale», conclude Federico De Ponti.
 
Lo sport è anche educazione, disciplina e appartenenza, e “Dote inMovimento” è un progetto che combatte uno stile di vita sedentario aiutando le famiglie che si trovano più in difficoltà e permettendo a tutti di fare sport.