Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/299: AD ABU DHABI WESTWOOD SI IMPONE SU UN SORPRENDENTE LAPORTA

Nel torneo in vigore le norma anti-gioco lento


ABU DHABI - Sono sette gli azzurri che partecipano al Championship di Abu Dhabi, il primo degli otto tornei sponsorizzati dalla Rolex nell’ambito dell’Eurotour. Sono numerosi, i campioni che iniziano l’anno 2020 negli Emirati Arabi Uniti all’Abu Dhabi GC, con lo statunitense...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL CIELO, IL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lo strumento salvavita donato dalla “Giovanni XXIII” di Monastier all’ANFI di Treviso

GUARDIA DI FINANZA, DA OGGI DEFIBRILLATORE IN CASERMA


TREVISO. Da oggi anche la caserma della Guardia di Finanza di Treviso ha un defibrillatore.
Lo strumento salvavita è stato donato dalla Casa di Cura “Giovanni XXIII” di Monastier nel corso dell'annuale incontro della Sezione Trevigiana dell'ANFI, l’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia, con gli associati che si è svolto all'hotel Fior di Castelfranco Veneto. "Servirà per tutti i finanzieri della caserma della guardia di finanza di Treviso, per i soci ANFI che sono in congedo che hanno la sede all'interno della caserma e per il nostro gruppo sportivo che è un gruppo molto consistente che gioca a calcio. Naturalmente ci auguriamo che non serva mai, ma ora l'attrezzatura c'è" ha detto il presidente dell’Anfi il Cavalier Oscar Meneghetti. “Sono circa 60 mila le persone che ogni anno vengono colpite da infarto miocardico. Di fronte a questi numeri sono importantissimi i primi soccorsi" ha detto Gabriele Geretto amministratore delegato della Casa di Cura consegnando il defibrillatore assieme al presidente della “Giovanni XXIII” Massimo Calvani. Sono molte le iniziative che la sezione trevigiana dell’ANFI mette in cantiere a favore del prossimo. “Il nostro scopo sociale è quello di donare tutto il nostro avanzo di gestione in beneficenza alle Onlus del territorio. Questa volta però la donazione è stata fatta a noi da parte della Casa di Cura Giovanni XXIII alla quale siamo molto grati".
La donazione di quest’anno dell'ANFI andrà all'associazione Around Us Onlus che opera in Sierra Leone a favore degli orfani dell'ebola; Onlus che si occupa anche di inviare annualmente missioni mediche per curare bambini e adulti che nel paese africano non possono permettersi le cure mediche in quanto a pagamento.