Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Cavaso, Possagno, Monfumo e Castelcucco

FUSIONE DEI 4 COMUNI

Il progetto per tagliare i costi della politica e formare un unico comune


TREVISO - Altri 4 comuni della Marca sono pronti a fondersi in un unico grande comune e stanno già aprendo un tavolo di lavoro per confrontarsi e ragionare come un'unica grande realtà. Dopo Crespano e Paderno, che sono diventati Pieve del Grappa, ora anche i 4 comuni di Cavaso, Castelcucco, Possagno e Monfumo, stanno pensando alla fusione. Non appena sarà possibile accedere ai fondi regionali, verrà predisposto il piano di fattibilità per riunire le 4 realtà in un unico comune che in totale conterebbe comunque 8.711 abitanti con i numeri attuali. Entusiasmo da parte dei sindaci e un messaggio da parte del vescovo Tomasi che dice “Si ai campanili, no ai campanilismi, la strada per gli amministratori è quella della collaborazione”. L'obiettivo della fusione è quello di garantire ai cittadini servizi migliori. I 4 comuni di Castelcucco, Possagno, Cavaso del Tomba e Monfumo fanno parte dell'Unione Montana del Grappa, insieme a Pieve del Grappa e Borso. Quattro comuni che già collaborano serenamente e proficuamente tra loro, e che andranno verso l'ulteriore step, e cioè la necessaria e tanto attesa fusione.