Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/338: ALL'ASOLO GOLF IL TROFEO CA' DEL POGGIO

Evento tra sport, musica e convilità, con star Mal dei Primitives


SAN PIETRO DI FELETTO - Una partita di Golf coronata da una gustosissima serata. Centoquattro hanno partecipato alla gara: musicisti, cantanti o semplicemente amanti della musica, al seguito di Paul Bradley Couling, in arte Mal dei Primitives. Era la tappa finale del Challenge AICMG,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Le previsioni dell'Arpav per i prossimi giorni festivi

NATALE E SANTO STEFANO CON SOLE E PIÙ FREDDO

Sul Veneto tempo stabile e temperature invernali


TEOLO - Dopo una settimana caratterizzata da frequenti impulsi, a tratti perturbati, di correnti molto umide e con temperature molto superiori alla norma, il tempo sulla regione tende a divenire stabile e soleggiato. L’allontanamento verso est del sistema depressionario responsabile del maltempo che ha colpito anche il Veneto nel corso del fine settimana scorso, favorisce un promontorio di alta pressione sull’Europa centro-occidentale e la discesa sull’arco alpino orientale di correnti in quota settentrionali un po’ più fredde e asciutte soprattutto sul versante meridionale.
Per i prossimi giorni, comprese le giornate di Natale e Santo Stefano, sono previste condizioni di tempo stabile, senza precipitazioni e in prevalenza soleggiato con aria limpida e a tratti ventoso, specie in montagna, e temperature in contenuto calo fino a valori in linea con le medie del periodo.
Nel dettaglio: martedì 24 il tempo sarà stabile con cielo a tratti parzialmente nuvoloso nelle ore centrali, per il resto sereno o poco nuvoloso con buona visibilità; ancora ventoso soprattutto in alta quota e con temporanei rinforzi di Foehn alle quote inferiori e in alcune valli; temperature in contenuto calo in pianura, con valori in genere compresi tra 0-2°C di minima e 9-11°C di massima, in montagna in calo nelle valli e stazionarie o in lieve aumento in quota con valori in genere compresi tra -1°C e +3°C a 1500 m e tra -4°C e 0°C a 2000 m. A Natale giornata ancora stabile e soleggiata con cielo in prevalenza limpido e sereno, salvo qualche possibile nebbia nelle ore più fredde in pianura, a tratti poco nuvoloso con maggiori addensamenti sulle Dolomiti settentrionali ma generalmente senza precipitazioni salvo qualche fiocco di neve al mattino; venti in montagna in attenuazione nel corso della giornata; temperature in calo in quota, in lieve rialzo nelle valli, buona escursione termica in pianura con minime intorno allo zero e massime prossime ai 10-12°C. A Santo Stefano, tempo stabile con cielo ancora in prevalenza sgombro da nuvole al mattino, possibili locali riduzioni della visibilità nelle ore più fredde in pianura e nuvolosità in aumento nel pomeriggio per l’arrivo di sottili nubi alte; temperature senza variazioni di rilievo o in lieve diminuzione con valori in linea con le medie del periodo.