Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/329: BRILLA SEMPRE PIÙ LA GIOVANE STELLA DI RASMUS HOJGAARD

Il 19enne danese trionfa all'Isps Handa Uk Championship


SUTTON COLDFIELD (GBR) - Con l'Isps Handa Uk Championship, eccoci alla conclusione dell’”UK Swing”, con due azzurri in campo: Edoardo Molinari e Lorenzo Scalise, unici due italiani presenti al torneo che conclude il ciclo di sei gare denominate “UK Swing”, e che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Le previsioni dell'Arpav per i prossimi giorni festivi

NATALE E SANTO STEFANO CON SOLE E PIÙ FREDDO

Sul Veneto tempo stabile e temperature invernali


TEOLO - Dopo una settimana caratterizzata da frequenti impulsi, a tratti perturbati, di correnti molto umide e con temperature molto superiori alla norma, il tempo sulla regione tende a divenire stabile e soleggiato. L’allontanamento verso est del sistema depressionario responsabile del maltempo che ha colpito anche il Veneto nel corso del fine settimana scorso, favorisce un promontorio di alta pressione sull’Europa centro-occidentale e la discesa sull’arco alpino orientale di correnti in quota settentrionali un po’ più fredde e asciutte soprattutto sul versante meridionale.
Per i prossimi giorni, comprese le giornate di Natale e Santo Stefano, sono previste condizioni di tempo stabile, senza precipitazioni e in prevalenza soleggiato con aria limpida e a tratti ventoso, specie in montagna, e temperature in contenuto calo fino a valori in linea con le medie del periodo.
Nel dettaglio: martedì 24 il tempo sarà stabile con cielo a tratti parzialmente nuvoloso nelle ore centrali, per il resto sereno o poco nuvoloso con buona visibilità; ancora ventoso soprattutto in alta quota e con temporanei rinforzi di Foehn alle quote inferiori e in alcune valli; temperature in contenuto calo in pianura, con valori in genere compresi tra 0-2°C di minima e 9-11°C di massima, in montagna in calo nelle valli e stazionarie o in lieve aumento in quota con valori in genere compresi tra -1°C e +3°C a 1500 m e tra -4°C e 0°C a 2000 m. A Natale giornata ancora stabile e soleggiata con cielo in prevalenza limpido e sereno, salvo qualche possibile nebbia nelle ore più fredde in pianura, a tratti poco nuvoloso con maggiori addensamenti sulle Dolomiti settentrionali ma generalmente senza precipitazioni salvo qualche fiocco di neve al mattino; venti in montagna in attenuazione nel corso della giornata; temperature in calo in quota, in lieve rialzo nelle valli, buona escursione termica in pianura con minime intorno allo zero e massime prossime ai 10-12°C. A Santo Stefano, tempo stabile con cielo ancora in prevalenza sgombro da nuvole al mattino, possibili locali riduzioni della visibilità nelle ore più fredde in pianura e nuvolosità in aumento nel pomeriggio per l’arrivo di sottili nubi alte; temperature senza variazioni di rilievo o in lieve diminuzione con valori in linea con le medie del periodo.