Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Quattordicenne rischia di perdere la vista

RAGAZZINA FERITA ALL'OCCHIO DA UN PETARDO

La bravata di Capodanno trasformata in disgrazia


PADOVA - Rischia di perdere un occhio una ragazzina di Brugine in provincia di Padova, che è stata colpita dalla scheggia di un petardo durante i festeggiamenti per la notte di San Silvestro.
L'incidente è avvenuto a Campagnola di Brugine subito dopo il conto alla rovescia nell'area esterna del patronato. La quattordicenne è stata centrata da una scheggia provocata dall'esplosione di un petardo "Mefisto", legalizzato ma pericoloso. La giovane è stata colpita all'occhio destro e ha perso molto sangue. L'ambulanza del Suem 118 è arrivata subito sul posto, trasportando d'urgenza l'adolescente all'ospedale di Padova.
La ragazzina è stata ricoverata nel reparto di chirurgia maxillo-facciale ed è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico. La prognosi è ancora riservata, e intanto i carabinieri di Piove di Sacco stanno cercando di ricostruire la dinamica e chiarire eventuali responsabilità di chi ha acceso la miccia e lanciato il petardo. "I botti quest'anno a Brugine non erano stati vietati perchè i divieti degli anni scorsi non erano serviti a nulla" – ha detto il sindaco Michele Giraldo – Non ci sono mezzi per controllare un intero territorio. Era anche stata messa in piedi una campagna di sensibilizzazione ai rischi che provocano i botti ma non è servita a nulla". E alla fine quella che doveva essere una festa tra famiglie e amici, si è trasformata in una disgrazia per questa quattordicenne che rischia di perdere la vista.