Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/299: AD ABU DHABI WESTWOOD SI IMPONE SU UN SORPRENDENTE LAPORTA

Nel torneo in vigore le norma anti-gioco lento


ABU DHABI - Sono sette gli azzurri che partecipano al Championship di Abu Dhabi, il primo degli otto tornei sponsorizzati dalla Rolex nell’ambito dell’Eurotour. Sono numerosi, i campioni che iniziano l’anno 2020 negli Emirati Arabi Uniti all’Abu Dhabi GC, con lo statunitense...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL CIELO, IL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Quattordicenne rischia di perdere la vista

RAGAZZINA FERITA ALL'OCCHIO DA UN PETARDO

La bravata di Capodanno trasformata in disgrazia


PADOVA - Rischia di perdere un occhio una ragazzina di Brugine in provincia di Padova, che è stata colpita dalla scheggia di un petardo durante i festeggiamenti per la notte di San Silvestro.
L'incidente è avvenuto a Campagnola di Brugine subito dopo il conto alla rovescia nell'area esterna del patronato. La quattordicenne è stata centrata da una scheggia provocata dall'esplosione di un petardo "Mefisto", legalizzato ma pericoloso. La giovane è stata colpita all'occhio destro e ha perso molto sangue. L'ambulanza del Suem 118 è arrivata subito sul posto, trasportando d'urgenza l'adolescente all'ospedale di Padova.
La ragazzina è stata ricoverata nel reparto di chirurgia maxillo-facciale ed è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico. La prognosi è ancora riservata, e intanto i carabinieri di Piove di Sacco stanno cercando di ricostruire la dinamica e chiarire eventuali responsabilità di chi ha acceso la miccia e lanciato il petardo. "I botti quest'anno a Brugine non erano stati vietati perchè i divieti degli anni scorsi non erano serviti a nulla" – ha detto il sindaco Michele Giraldo – Non ci sono mezzi per controllare un intero territorio. Era anche stata messa in piedi una campagna di sensibilizzazione ai rischi che provocano i botti ma non è servita a nulla". E alla fine quella che doveva essere una festa tra famiglie e amici, si è trasformata in una disgrazia per questa quattordicenne che rischia di perdere la vista.