Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/338: ALL'ASOLO GOLF IL TROFEO CA' DEL POGGIO

Evento tra sport, musica e convilità, con star Mal dei Primitives


SAN PIETRO DI FELETTO - Una partita di Golf coronata da una gustosissima serata. Centoquattro hanno partecipato alla gara: musicisti, cantanti o semplicemente amanti della musica, al seguito di Paul Bradley Couling, in arte Mal dei Primitives. Era la tappa finale del Challenge AICMG,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Primo avvistamento in queste zone

GROSSO CINGHIALE SI AGGIRA NELLE CAMPAGNE DI MOGLIANO

L'animale è stato fotografato ieri pomeriggio vicino al ristorante "Al Cason"


MOGLIANO VENETO - Un grosso cinghiale è stato fotografato da un moglianese nelle campagne tra Marocco di Mogliano Veneto e Mestre, vicino al ristorante "Al Cason". L'esemplare, massiccio e di colore nero, stava attraversando la strada, quando è stato immortalato e postato sulla pagina facebook "Sei di Mogliano se". Niente di strano per chi vive nella zona della Pedemontana, sul Montello o lungo il corso del Piave, dove i cinghiali vengono spesso avvistati in solitaria o in gruppo. Ma per la zona pianeggiante tra la Marca e il veneziano, è una novità vedere esemplari di cinghiali che si aggirano tra i campi e preoccupano gli agricoltori: questi animali purtroppo rischiano di essere devastanti per le coltivazioni. Inoltre rappresentano un pericolo per la viabilità perché possono causare incidenti stradali anche gravi per i conducenti.
Non risultano nella zona, stando a quanto riferisce la Polizia locale, precedenti avvistamenti di questo genere.