Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/296 - CAMPI/22: GOLF CLUB ACQUASANTA

Alle porte di Roma, il più antico "green" d'Italia


ROMA - Ha oltre un secolo il Golf Acquasanta, è il più antico d’Italia, è prestigioso, ha segnato l'inizio del golf in Italia. Siamo nel 1885 quando alcuni amici inglesi pensano di realizzarlo. Trovano quella posizione superba che odora di eucalipto e di pino marittimo ai...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Alle 19 di domenica una gara molto delicata al Palaverde

TVB RECUPERA TUTTI, CONTRO VARESE SARÀ AL COMPLETO

La De' Longhi perde da tre partite e cerca di tornare a vincere


TREVISO La De Longhi recupera in extremis Nikolic, Fotu e Cooke in occasione della gara contro Varese. E' l'ultima partita del girone d’andata per la De’Longhi Treviso Basket, che domenica 5 gennaio alle ore 19.00 ospita al Palaverde per la 17^ giornata di regular season la Openjobmetis Varese.  TVB si presenta al primo match del 2020 vogliosa di riscattare davanti al proprio pubblico la sconfitta subita nel turno precedente contro la Happy Casa Brindisi (81-74) e di riprendere la propria marcia vincente in campionato che la vede attualmente occupare il 14° posto in classifica, con sole due lunghezze in meno rispetto ai biancorossi, dodicesimi con 14 punti.
I varesini fermati in casa dalla Dolomiti Energia Trentino per 81 a 86, presentano un roster completo in ogni reparto. La regia è affidata al play d’esperienza Johs Mayo, giocatore dotato di grandi capacità balistiche, che mette a referto 17.3 punti di media a partita e 4.1 assist. Jason Clark (8.9 punti) ricopre il ruolo di guardia, mentre nello slot di ala piccola, Attilio Caja si fida del classe 1996 ex Oriora Pistoia L.J Peak (9.9 punti, 50% da due, 34% da tre). Il reparto lunghi, rinforzato dall’arrivo del centro ex Reggio Emilia Riccardo Cervi, vede l’estone Siim Sander Vene (10.8 punti, 4.2 rimbalzi) affiancare sotto canestro il pivot Jeremy Simmons (10.3 punti, 5.3 rimbalzi), già avversario della De’Longhi al Palaverde quando nella stagione 2018-2019 vestiva la casacca della Poderosa Montegranaro in Serie A2.