Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/346 - CAMPI/30: IL GOLF CLUB ACAYA

Nel cuore del Salento un percorso ricco di fascino e sorprese


VERNOLE (LE) - Siamo nel Salento, nel Leccese, una bella, generosa terra. Una lunghissima teoria di ulivi fa guida per arrivare all’elegante resort “Double Tree by Hilton Acaya”, inserito nel verde della macchia mediterranea, 100 ettari di pregiata vegetazione spontanea....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/345 - CAMPI/29: IL GOLF CLUB PARADISO DEL GARDA

Un percorso tra il lago e il monte Baldo, per giocare nell'"empireo"


PESCHIERA - Progettato dal noto architetto americano Jim Fazio, questo prestigioso circuito golfistico è inserito sull’entroterra gardesano, comodamente adagiato sull’anfiteatro morenico del Basso Garda, costituitosi con i depositi glaciali originati dai residui trasportati due...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Un progetto che includerà il paesaggio

PIEVE DI SOLIGO CANDIDATA A CAPITALE DELLA CULTURA 2021

Fulcro della candidatura l'anniversario del poeta Zanzotto


PIEVE DI SOLIGO - Sono 44 le città italiane inserite nella pre-lista per concorrere alla nomina di Capitale della cultura 2021, e tra di esse, in Veneto, oltre a Feltre, Belluno e Verona, c’è anche Pieve di Soligo. Cittadina che conta poco più di 12mila abitanti, Pieve di Soligo entro il 2 marzo dovrà presentare il dossier assieme alle altre 43 città, così come stabilito dal Mibact. La poesia sarà il fulcro di “Pieve Cuore Unesco”: la proposta ruota infatti attorno al centenario della nascita del poeta Andrea Zanzotto. Tra le prime idee, l’istituzione di un parco letterario che porti il suo nome. Inoltre tra i patrimoni di Pieve di Soligo vi è la musica e il legame con la soprano Toti Dal Monte, alla quale è stato dedicato anche un museo che raccoglie numerose testimonianze e ricordi della vita della cantante.
Il bando ministeriale per l’anno 2021 premierà i progetti culturali innovativi, inclusivi e dinamici, e che infine riescano a coinvolgere il mondo dei giovani. Un piano che promuova il turismo tutto l’anno e non solo in alcune stagioni, che dia valore, più che al patrimonio architettonico, ai temi culturali del paesaggio. Il 22 febbraio verrà istituita l’associazione Unesco, ed entro il 2 marzo il dossier per Pieve di Soligo Capitale della cultura 2021 sarà consegnato. Il verdetto finale arriverà il 10 giugno. E che vinca la migliore!