Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/299: AD ABU DHABI WESTWOOD SI IMPONE SU UN SORPRENDENTE LAPORTA

Nel torneo in vigore le norma anti-gioco lento


ABU DHABI - Sono sette gli azzurri che partecipano al Championship di Abu Dhabi, il primo degli otto tornei sponsorizzati dalla Rolex nell’ambito dell’Eurotour. Sono numerosi, i campioni che iniziano l’anno 2020 negli Emirati Arabi Uniti all’Abu Dhabi GC, con lo statunitense...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/298: DOPO LE PROTESTE POLITICHE, AD HONG KONG TORNA IL GOLF

Successo per Wade Ormsby, Andrea Pavan unico azzurro


HONG KONG - Era stato rinviato per problemi di sicurezza l'Hong Kong Open. Avrebbe dovuto prendere avvio il 28 novembre, ma i disordini legati alla difficile situazione sociale, riordiamo i continui scontri nel Paese, aveva indotto gli organizzatori ad annullare la gara. Ora questo torneo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/297: L'ALTRA META' DEL CIELO, IL GOLF AL FEMMINILE

Ad Evian, in Francia, l'unico major "rosa" d'Europa


EVIAN  - Nel doveroso ricordo del record assoluto di vittorie in campo internazionale conquistate dagli azzurri Bertasio, Gagli, Laporta, Migliozzi, i Molinari, Paratore, Pavan nel 2019, cominciamo il 2020 dando l'onore al Golf femminile, seppur in assenza delle atlete italiane.Il Ladies...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Paninata Pirata sotto la Loggia dei Cavalieri

LA RISPOSTA DEL SINDACO AI RAGAZZI

Mario Conte risponde agli studenti che hanno organizzato l'evento


TREVISO - "Paninata Pirata" è questo il nome della manifestazione in programma sotto la Loggia dei Cavalieri sabato 11 gennaio, voluta dal "Coordinamento degli studenti Medi" di Treviso per protestare contro le nuove regole imposte dal Comune a tutela del monumento.
Il "Coordinamento degli studenti Medi" commenta l'iniziativa con queste parole: «Troviamo vergognoso e senza alcun senso civico che l'amministrazione e la Polizia locale si affannino a multare ragazzi che si siedono ad ascoltare musica, a parlare e mangiare un panino. E' chiara la volontà dell'amministrazione di rendere la Loggia un luogo privo di socialità». L'invito dei giovani è quello di presentarsi alle ore 13 di sabato con un panino in mano sotto il celebre monumento trevigiano, infrangendo di fatto il divieto comunale di consumare cibi e bevande nei pressi della Loggia.
La risposta del sindaco Mario Conte è arrivata su Facebook: “Ovviamente non hanno capito il senso della regolamentazione e dei divieti: vorrei mostrare loro i costi di pulizia della Loggia per raccogliere carte, lattine e sacchetti, per rimuovere le scritte con pennarelli, spray e quant'altro.
In ogni caso, gli auguro una buona "paninata pirata", purché vengano rispettate le persone e il luogo. E una volta finita la manifestazione, lasciare pulito. Grazie!”