Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nuovo blitz a Treviso contro spaccio e bullismo sui mezzi Mom

ORE 8, LA POLIZIA LOCALE SALE SUI BUS DEGLI STUDENTI

Controllati 350 ragazzi e sequestrati 20 grammi di stupegancente


TREVISO - Contrasto allo spaccio di droga e al bullismo all'interno dei bus scolastici: la Polizia locale di Treviso, insieme ai controllori della Mom, ha effettuato un nuovo blitz dopo i tre già realizzati fra novembre e dicembre. Ad essere controllati da cima a fondo sono stati quattro mezzi che trasportavano gli alunni del 2Turazza" in via da Milano.
"I controlli sono scattati alle 7.50 con 8 agenti suddivisi in 4 pattuglie del nucleo di pronto intervento e di Polizia giudiziaria oltre al cane poliziotto Hitch", spiega Andrea Gallo, comandante della Municipale trevigiana. Al termine degli accertamenti, sono stati sequestrati 20 grammi di stupefacente, abbandonati da alcuni studenti all'interno degli autobus alla vista degli agenti. In tutto sono stati controllati 350 ragazzi, 15 dei quali sono stati sanzionati dai controllori in quanto sprovvisti di biglietto o abbonamento.
"Come avevamo già annunciato a novembre - prosegue Gallo - continuano le attività degli agenti della Polizia Locale all'interno degli autobus dove sono stati segnalati episodi di bullismo oppure comportamenti pericolosi per la circolazione stradale, come gli episodi avvenuti qualche mese fa con l'apertura improvvisa delle porte".
La linea dura contro questi comportamenti è stata chiesta anche dal personale Mom, che, anche grazie alla presenza degli agenti, può procedere con speditezza al controllo dei biglietti, sanzionando i furbetti che utilizzano i bus senza pagare nulla.
"Ringrazio la Polizia Locale per questo servizio che vuole contrastare non solo atti di bullismo ma anche, e aggiungo purtroppo, l’utilizzo di sostanze stupefacenti fra i più giovani - ribadisce il sindaco Mario Conte - Episodi come quelli avvenuti nei mesi scorsi, ricordo il fatto del giovane che ha tirato freno di emergenza e aperto le porte dell’autobus in movimento per sfuggire ai controlli, potevano avere conseguenze gravissime".

Galleria fotograficaGalleria fotografica