Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/302: FRATELLO E SORELLA IN GARA NELLO STESSO TORNEO

All'Isps Handa Open in Australia in contemporanea field maschile e femminile


AUSTRALIA - Siamo al terzo torneo stagionale del Ladies PGA Tour: l'Isps Handa Vic Open realizzato in collaborazione con Australian Ladies Professional Golf, in programma sui due percorsi del 13th Beach Golf Links (Beach Course, e Creek Course), in Australia. a Geelong nello Stato del Victoria. In...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/301: SAUDI INTERNATIONAL NEL SEGNO DI G-MAC

Graeme McDowell conquista la tappa in Arabia Saudita dell'European Tour


EDDA - Siamo in Arabia Saudita, al Royal Greens King Abdullah Economic City, vicino a Gedda, polemizzata sede della Supercoppa Juve - Milan del 16 gennaio scorso. Alcuni grandi Campioni hanno rinunciato a giocare, nonostante che oltre ai premi in palio, avrebbero ricevuto rilevanti premi di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/300: PRIMA VITTORIA DA PRO PER L'EX CALCIATORE LUCA HERBET

L'australiano si impone a sorpresa nel Dubai Desert Classic


DUBAI - Concluso il Championship di Abu Dhabi, l’European Tour è rimasto ancora negli Emirati Arabi Uniti, per la disputa dell’Omega Dubai Desert Classic. Si gioca sul percorso dell’Emirates GC, a Dubai, con sei italiani in campo: Edoardo Molinari, Andrea Pavan, Renato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I Carabinieri sono risaliti a lui grazie al numero di targa dell'auto

TRUFFA DELLE BANCONOTE ALLA FARMACIA, DENUNCIATO UN 52ENNE ROMENO

A Colle Umberto aveva cercato di scambiare 10 euro con 50


VITTORIO VENETO - I Carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Vittorio Veneto, al termine delle indagini, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Treviso, un 52enne nato in Romania, residente a Piacenza, disoccupato, pregiudicato. Il reato contestato è la tentata truffa.
L’11 luglio scorso l'immigrato, verso le 16, era entrato nella farmacia “Al Meschio” di Colle Umberto, chiedendo alla cassa di poter cambiare due banconote da 20 euro e due da 5 euro con una da 50. L'esame delle immagini delle telecamere interne ha permesso di ricostruire le sue mosse: ottenuta la banconata, l'ha riposta nella tasca sinistra dei pantaloni, mentre, con rapiditià, ha estratto dall'altra tasca una bancanota da 10 euro. E, con quella, ha indotto l'addetto alla cassa di aver sbagliato nel cambio. Fattosi consegnare un secondo pezzo da 50, l'uomo era uscito. Nel frattempo però il farmacista, accortosi che qualcosa non andava, l'avave richiamato. Vistosi scoperto, il 52enne restituiva i 50 euro e si riprendeva  i suoi 10, per poi andarsene sulla sua auto, parcheggiata lì fuori. Un'altra persona, che aveva assistito alla scena nella farmacia, l'ha però seguito e si è annotato il numero di targa. 
Grazie a questo elemento e all'analisi delle immagini di videosorveglianza della farmacia e del Comune di Vittorio Veneto, i Carabinieri sono risaliti al romeno, scoprendo che questi ha alle spalle numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, in particolare truffe proprio con la tecnica del cambio banconota. Il soggetto è stato riconosciuto, tramite le fotografie, anche dal dipendente della farmacia e dal testimone oculare.