Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Esercizio etnico stangato con mille euro di multa

CONTROLLI SULLA MOVIDA TREVIGIANA, 25 PREGIUDICATI IN UN LOCALE

Operazione di Questura e Polizia locale


TREVISO - All’interno di uno dei locali hanno trovato nove pregiudicati, in un altro ben 25. Doppio blitz della Polizia di Stato di Treviso in alcuni punti di ritrovo della città, nella serata di ieri. Su disposizione del Questore, gli uomini della sezione amministrativa, in collaborazione anche di personale del Reparto Prevenzione crimine di Padova e della Polizia locale di Treviso, anche con l’ausilio del cane antidroga, hanno passato al setaccio due pubblici esercizi. Obiettivo accertare eventuali violazioni amministrative, ma, soprattutto, contrastare forme di illegalità nella zona.
Alle 21.30, i 12 poliziotti impiegati si sono recati in un locale in Largo Tre Venezie a Treviso, nel quartiere di San Liberale, dove sono state controllate 27 persone, perlopiù di origine nordafricana, di cui 9 pregiudicati. Sono state rilevate diverse violazioni, che verranno trattate nei prossimi giorni dalla Polizia Amministrativa della Questura e segnalate agli altri enti competenti in materia.
A mezzanotte e mezza un secondo controllo ha riguardato un locale di cucina etnica in viale della Repubblica. Qui sono stati identificati e controllati 67 individui, di cui 25 pregiudicati. Tra loro numerosi per reati connessi alle sostanze stupefacenti e per detenzione e traffico di sostanze anabolizzanti e dopanti. Il controllo, che ha visto impiegati 20 operatori tra Polizia di Stato e Polizia Locale, si è esteso anche a sei vetture sospette, appartenenti ad alcuni avventori. Al termine, gli operatori della Polizia Locale di Treviso hanno elevato sanzioni per un totale di circa mille euro, per violazioni alle normative di carattere amministrativo ed igienico sanitario.
Il servizio straordinario si è inoltre esteso, con finalità preventive, durante il prosieguo della nottata, alla zona Fonderia, dove, grazie al sistema Mercurio per la verifica delle targhe, sono state controllate diverse centinaia di autovetture parcheggiate di fronte ai locali della movida trevigiana.