Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Un gesto di generosità verso la città

IL CROCEFISSO DONATO AL MUSEO

L'opera di Augusto Murer sarà conservata ai Musei Civici di Vittorio Veneto


VITTORIO VENETO - Le collezioni dei Musei Civici di Vittorio Veneto si arricchiscono di una nuova perla: un’opera realizzata dallo scultore Augusto Murer. Si tratta di un disegno dal titolo «Crocefisso» che l’artista veneto, nativo di Falcade, ha realizzato nel 1965.
Ester Piccinni, attuale proprietaria, la donerà stamattina agli istituti di cultura cittadini nel corso di una cerimonia che si terrà presso la Sala di Rappresentanza del Municipio.
L’opera verrà poi conservata presso il Museo del Cenedese dove, dello stesso autore, è già esposto un bozzetto dal titolo «Per il monumento alla resistenza della Città di Mirandola»(1981, Inv. MC 858), parte della Collezione «L'Immagine della Resistenza».
«La signora Piccinni - spiega l’Assessore alla Cultura Antonella Uliana - ha espresso la volontà di donare il disegno a Vittorio Veneto perché la nostra città ospita uno dei più prestigiosi lavori realizzati dall’artista: il «Monumento alla Vittoria» che risale al 1965».
Sito in Piazza del Popolo dinanzi al Municipio, il complesso del Murer, è una delle più interessanti strutture monumentali del secondo dopoguerra ed una testimonianza dell’impegno civile dello scultore scomparso nel 1985.
«Siamo grati alla signora Piccinini - conclude l’assessore Uliana - per il suo gesto di generosità legato alla memoria di una grande artista, uno degli scultori più significativi nella seconda metà del secolo scorso».  Stefano Gambarotto