Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Relatore della serata il giornalista e storico Sante Rossetto

TOTILA, LA STORIA DEL RE DEI GOTI RACCONTATA A CONEGLIANO

Giovedì un incontro dedicato al sovrano legato a Treviso


CONEGLIANO - La vicenda storica del re goto Totila è il tema dell’incontro che si terrà nell’ambito del programma della “Dante Alighieri”, giovedì 30 alle 17.30 nella sala conferenze di piazzale Zoppas 70/A. Relatore della serata il giornalista e storico Sante Rossetto che su questo argomento ha edito nel 1999 il volume “Totila l’Immortale” arrivato nel 2018 alla terza edizione.
Totila è profondamente legato alla città di Treviso che ne ha fatto il suo simbolo. Il sovrano barbaro fu eletto re del suo popolo proprio quando si trovava di guarnigione nella città del Sile. Era il 541 e per oltre dieci anni Totila ha tenuto in scacco le truppe bizantine dell’imperatore Giustiano conquistando Roma e tutta la penisola. Importanti le sue riforme sociali che prevedevano anche la liberazione degli schiavi. La battaglia decisiva contro l’esercito nemico si svolse a Tagina (oggi Gualdo Tadino) in Umbria con la morte dello stesso Totila.