Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/307: IL CORONAVIRUS FERMA ANCHE IL PLAYERS CHAMPIONSHIP

Il prestigioso torneo annullato dopo il primo giro


FLORIDA (USA) - Facciamo un commento all’evento, pur sapendo che la competizione non arriverà all’ultimo giro. Vince infatti il Coronavirus, alla conclusione della prima giornata.Il Players Championship è il torneo di maggiore importanza del PGA Tour. Si gioca al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/306: AL QATAR MASTERS, SUCCESSO DI JORGE CAMPILLO

L'iberico vince il testa a testa con lo scozzese Drysdale


QATAR - Sarebbe stato mio desiderio seguire le imprese di Francesco Molinari, intento a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, la prestigiosa gara dedicata al grande architetto campione di golf. All’azzurro è però capitato un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L’accusa dei Sindacati di categoria: “Atto violento e illegittimo”

TERREMOTO NOSTRA FAMIGLIA, LAVORATORI SUL PIEDE DI GUERRA

Ai dipendenti l’Associazione applicherà dal 1° febbraio un CCNL peggiorativo


TREVISO - Con una nota nazionale l’Associazione La Nostra Famiglia, che nel territorio trevigiano gestisce cinque strutture sanitarie in convenzione, ha annunciato di applicare ai lavoratori dal 1° febbraio un diverso Contratto Collettivo Nazionale, ovvero passare dal CCNL Sanità Privata al CCNL Residenze Sanitarie Assistenziali, con un peggioramento delle condizioni.
“Un violento e illegittimo atto di prevaricazione a spese dei lavoratori, oltre trecento in provincia di Treviso – tuonano Sara Tommasin della FP CGIL e Antonio Tardo della CISL FP trevigiane –, nonché una violazione grave delle relazioni sindacali, sguainata proprio nella fase più delicata dello stesso rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale Sanità Privata. Se a livello nazionale unitariamente i Sindacati hanno diffidato La Nostra Famiglia a procedere con il cambio di applicazione contrattuale, sul territorio sono già partite le assemblee dei lavoratori che porteranno allo stato di agitazione e ad intraprendere tutte le forme di protesta necessarie a respingere questo atto scorretto”.
“Per i lavoratori questo contratto è peggiorativo rispetto al CCNL Sanità Privata – sottolineano dalla FP CGIL e CISL FP – e, per giunta, non può essere applicato in strutture che svolgono attività riabilitativa a carattere intensivo per le quali La Nostra Famiglia è accreditata dalla Regione del Veneto. Proprio per questa ragione siamo, inoltre, intenzionati – fanno sapere Tommasin e Tardo – a chiedere con urgenza un incontro in Regione ai fini di un suo interessamento diretto. È, infatti, il Veneto a destinare a La Nostra Famiglia risorse per le prestazioni svolte riguardanti l’attività riabilitativa, motoria e per malattie e disturbi del sistema nervoso nelle sedi di Treviso, Conegliano, Pieve di Soligo, Mareno di Piave, Oderzo”.