Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Appuntamento giovedì 6 febbraio all'Auditorium Santo Stefano

LA DEMENZA, UN VADEMECUM SU COME PREVENIRLA E CURARLA

Incontro a Farra di Soligo sulle degenerazioni cognitive


FARRA DI SOLIGO - “La demenza: come prevenirla e curarla - Vademecum su cosa fare e non fare” sarà il tema dell’incontro informativo sanitario, in programma giovedì 6 febbraio all’auditorium Santo Stefano di Farra di Soligo alle 20.45. La serata, organizzata dall’amministrazione Perencin, avrà come relatore la dotoressa Luisa Cirilli, geriatra e responsabile de Centro Decadimento Cognitivo dell’Ospedale di Conegliano, Azienda Ulss 2 Marca Trevigiana – Distretto di Pieve di Soligo. Questi gli argomenti trattati: Buone pratiche per allontanare nel tempo la malattia. Intervenire sullo stille di vita: regole d’oro. Come gestire al meglio la malattia: i Centri di Sollievo, e le reti di sostegno per le persone e le loro famiglie. Saranno presenti anche alcuni volontari del Centro Sollievo di Soligo, che racconteranno la loro esperienza. L’incontro è aperto a tutta la cittadinanza.
Con l’avanzare dell’età intervengono diversi cambiamenti nel cervello, che riguardano le funzioni cognitive, comportamentali ed emotive. Se il processo è naturale, il quadro di personalità resta stabile mentre a cambiare e a ridursi sono la percezione, la velocità di elaborazione delle informazioni, l’attenzione e la memoria, in particolare nella capacità di apprendere nuove informazioni e di tenere a mente nel tempo gli episodi recenti. Problemi che con l’aumentare dell’età media delle persone, diventano di anno in anno sempre più numerosi, come il Morbo di Alzheimer.
Diego Berti