Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/342: BEZUIDENHOUT RIMONTE NEL FINALE E VINCE IL DUNHILL CHAMPIONSHIP

Niente da fare per gli italiani Gagli e Pavan


SUN CITY (SUDAFRCIA) - È ancora in Sudafrica l’European Tour, per il secondo dei tre tornei consecutivi, dove si disputa l’Alfred Dunhill Championship. La scorsa settimana è stato anticipato dallo Joburg Open a cui partecipavano gli azzurri Scalise e Pavan, la vittoria...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ritrovo a Mestre e Marghera domani mattina

PRESIDI DEI LAVORATORI DELLE AGENZIE FISCALI

Pesanti carenze di organico che rendono gravoso il lavoro


VENEZIA - Dopo la tornata di assemblee del 23 gennaio, tornano a farsi sentire i lavoratori delle agenzie fiscali e delle dogane la cui vertenza, per una giusta dotazione di organico (in Veneto manca il 30% del personale) e per il riconoscimento del proprio lavoro, non ha fatto in questo periodo nessun passo in avanti.
Confidavano nell’inserimento di una norma nella legge di bilancio, ma ciò non è avvenuto e per questo hanno deciso di dar vita a nuove manifestazioni.
Domani, giovedì 6 febbraio si ritroveranno a centinaia a Mestre (dogane) e Marghera (entrate) per dar vita ad assemblee in cui brevi interventi saranno intervallati da lancio di slogan, tra cartelli e striscioni.
Alle manifestazioni parteciperanno lavoratori provenienti da tutto il Veneto con pullman, auto e treni.
Le manifestazioni si svolgeranno a Mestre in rampa cavalcavia davanti alla direzione interregionale delle dogane (ore 9,30-10,30) ed a Marghera in via Marchi, davanti alla direzione regionale delle entrate (ore 11-12). Nella stessa mattinata una delegazione veneta parteciperà alla manifestazione di Roma davanti al Ministero delle Finanze.