Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

In 7 scuole di Treviso salta l'intervallo all'aperto

ALLERTA SMOG, VIETATA LA RICREAZIONE IN CORTILE

La decisone del preside Chiarparin per tutelare i ragazzi


TREVISO - Smog alle stelle a Treviso, e l’allerta rossa ora non riguarda più solo i mezzi di circolazione ma anche i bambini a scuola. Nelle 7 scuole dell’Istituto Stefanini il dirigente Antonio Chiarparin ha vietato la ricreazione in cortile per salvaguardare la salute dei propri alunni.
E’ la prima volta che accade e il provvedimento del preside riguarda tutti gli alunni dell’istituto comprensivo numero 4, e cioè dai più piccoli della scuola d’infanzia Andrsen, i bambini e ragazzi delle primarie (Via Ciardi, Volta di Fiera, Fanna di Selvana, Masaccio di via Rota) e i ragazzi delle medie Stefanini. In tutto 1700 alunni. Una scelta del dirigente Chiarparin, che con la persistenza dell’allerta rossa, ha ritenuto necessario tenere i ragazzi all’interno degli istituti. Condivisibile da alcuni, meno accettata da altri presidi, come ad esempio il Dottor Gulotta delle De Amicis, che non ha intenzione di adottare questo provvedimento e pensa che i ragazzi abbiano bisogno di passare quei 15 minuti di ricreazione in cortile per socializzare, svagarsi e riposarsi. Restrittivo quindi chiuderli in classe o nei corridoi. Francesca Conte, preside della materna parrocchiale di Bricito ha affermato: "A questo punto il bambino non dovrebbe nemmeno uscire di casa. Ho la fortuna di contare su un grande parco: credo sia giusto passino la ricreazione lì".