Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il meglio e il peggio della serata

IL CANTICO DEI CANTICI DI BENIGNI AL FESTIVAL DI SANREMO

Duetti Morgan/Bugo e Lamborghini/Myss Keta


SANREMO - Inizio un po' sottotono, il punto più basso è quando Amadeus prova a fare il Fiorello e decisamente non gli riesce. D'altronde se la serata prevede un Benigni, sul palco non può esserci un Fiorello che improvvisa in modo più naturale. La gara va avanti mentre le interpretazioni delle vecchie canzoni sono fantastiche, vecchi cantanti ancora in forma, spesso più dei nuovi.
Scambio di gagliardetti e magliette con il calciatore più famoso del mondo e la fidanzata presentatrice. Tutto in famiglia anche in prima fila.
Finalmente arrivano pure gli stranieri: Lewis Capaldi e Mika. Poi il grande atteso: Roberto Benigni. Entra con la banda, praticamente fa se stesso!
Frecciatine a Salvini, battute, telefonate ed esegesi con cantico canzone, che ricorda il Melandri innamorato di Amici miei. Il Benigni di alto livello che tutti si aspettano insomma.
La gara va avanti... Morgan e Bugo imbarazzanti... Anche se si fossero messi d'accordo prima su chi cantava e chi digeva l'orchestra, probabilmente il risultato sarebbe stato lo stesso. Tutto molto bello, anche il finale trash di Elettra Lamborghini & C, giustamente penultima. Fare peggio di Morgan era impossibile. Ottima Tosca che vince la serata dell'orchestra davanti a Pelù e Pinguini Tattici Nucleari. Anche questa sarà una puntata da record?
Barry Mason