Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il meglio e il peggio della serata

IL CANTICO DEI CANTICI DI BENIGNI AL FESTIVAL DI SANREMO

Duetti Morgan/Bugo e Lamborghini/Myss Keta


SANREMO - Inizio un po' sottotono, il punto più basso è quando Amadeus prova a fare il Fiorello e decisamente non gli riesce. D'altronde se la serata prevede un Benigni, sul palco non può esserci un Fiorello che improvvisa in modo più naturale. La gara va avanti mentre le interpretazioni delle vecchie canzoni sono fantastiche, vecchi cantanti ancora in forma, spesso più dei nuovi.
Scambio di gagliardetti e magliette con il calciatore più famoso del mondo e la fidanzata presentatrice. Tutto in famiglia anche in prima fila.
Finalmente arrivano pure gli stranieri: Lewis Capaldi e Mika. Poi il grande atteso: Roberto Benigni. Entra con la banda, praticamente fa se stesso!
Frecciatine a Salvini, battute, telefonate ed esegesi con cantico canzone, che ricorda il Melandri innamorato di Amici miei. Il Benigni di alto livello che tutti si aspettano insomma.
La gara va avanti... Morgan e Bugo imbarazzanti... Anche se si fossero messi d'accordo prima su chi cantava e chi digeva l'orchestra, probabilmente il risultato sarebbe stato lo stesso. Tutto molto bello, anche il finale trash di Elettra Lamborghini & C, giustamente penultima. Fare peggio di Morgan era impossibile. Ottima Tosca che vince la serata dell'orchestra davanti a Pelù e Pinguini Tattici Nucleari. Anche questa sarà una puntata da record?
Barry Mason