Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/336: SCOTTISH CHAMPIONSHIP NEL SEGNO DI ADRIAN OTAEGUI

Il basco travolge gli avversari con un gran giro finale


FIFE (SCOZIA) - Questo evento di Scozia è a ridosso del 77° Open d’Italia, in programma dal 22 al 25 ottobre, al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS). Molti dei giocatori che sono in gara qui, parteciperanno poi all’ Open d’Italia. Nel field troviamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/335: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO IN NEVADA

Il torinese, però, esce al taglio, vince Martin Laird


LAS VEGAS (USA) - Dopo una pausa di sette mesi, Francesco Molinari torna in campo. Lo fa con lo Shriners Hospitals for Children Open, sul tracciato del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Si era fermato il 12 marzo, quando il The Players Championship era stato bloccato per l’emergenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/334: AL GOLF CLUB LIGNANO IL CAMPIONATO AIGG

L'appuntamento clou della stagione dei giornalisti golfisti


LIGNANO - Il Campionato individuale è notoriamente l’appuntamento più importante della stagione per i membri dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti (AIGG). Nel 2020, condizionato dal Covid 19, sono saltati molti incontri, rivestiva quindi particolare spessore...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Intercettata dai poliziotti in un parco nei pressi della stazione

GIORGIA CAGNAN È STATA RITROVATA A NAPOLI

La 19enne di Treviso scomparsa da venerdì scorso


NAPOLI - E’ stata ritrovata a Napoli, Giorgia Cagnan, la 19enne di Treviso, sparita da venerdì scorso. E’ in buone condizioni di salute.
La ragazza era uscita di casa alle 10, dall’abitazione di Monigo, dove risiede con la famiglia per andare in palestra, in zona Appiani. Aveva mangiato un toast nel bar nei pressi della Questura, ma da quel momento non aveva più dato notizie. Tra l’altro, non aveva con sé il cellulare.
Dopo la denuncia presentata dalla madre alla Polizia, è stato subito attivato il protocollo previsto per le persone scomparse e sono state avviate le ricerche in tutta Italia, coinvolgendo anche la Polizia ferroviaria.
La famiglia aveva anche lanciato un appello via social e tramite la nota trasmissione televisiva Chi l’ha visto? Le indagini hanno appurato, innanzitutto, che la giovane aveva acquistato all’edicola della stazione ferroviaria di Treviso un biglietto per un pullman diretto a Napoli e l’aveva poi regolarmente timbrato.
Intorno all’una della notte tra domenica e lunedì, agenti della Questura partenopea hanno rintracciato Giorgia in un parco, nei pressi della stazione ferroviaria del capoluogo campano. Restano ora capire i motivi che hanno spinto la 19enne a questo allontanamento.