Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/307: IL CORONAVIRUS FERMA ANCHE IL PLAYERS CHAMPIONSHIP

Il prestigioso torneo annullato dopo il primo giro


FLORIDA (USA) - Facciamo un commento all’evento, pur sapendo che la competizione non arriverà all’ultimo giro. Vince infatti il Coronavirus, alla conclusione della prima giornata.Il Players Championship è il torneo di maggiore importanza del PGA Tour. Si gioca al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/306: AL QATAR MASTERS, SUCCESSO DI JORGE CAMPILLO

L'iberico vince il testa a testa con lo scozzese Drysdale


QATAR - Sarebbe stato mio desiderio seguire le imprese di Francesco Molinari, intento a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, la prestigiosa gara dedicata al grande architetto campione di golf. All’azzurro è però capitato un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Intercettata dai poliziotti in un parco nei pressi della stazione

GIORGIA CAGNAN È STATA RITROVATA A NAPOLI

La 19enne di Treviso scomparsa da venerdì scorso


NAPOLI - E’ stata ritrovata a Napoli, Giorgia Cagnan, la 19enne di Treviso, sparita da venerdì scorso. E’ in buone condizioni di salute.
La ragazza era uscita di casa alle 10, dall’abitazione di Monigo, dove risiede con la famiglia per andare in palestra, in zona Appiani. Aveva mangiato un toast nel bar nei pressi della Questura, ma da quel momento non aveva più dato notizie. Tra l’altro, non aveva con sé il cellulare.
Dopo la denuncia presentata dalla madre alla Polizia, è stato subito attivato il protocollo previsto per le persone scomparse e sono state avviate le ricerche in tutta Italia, coinvolgendo anche la Polizia ferroviaria.
La famiglia aveva anche lanciato un appello via social e tramite la nota trasmissione televisiva Chi l’ha visto? Le indagini hanno appurato, innanzitutto, che la giovane aveva acquistato all’edicola della stazione ferroviaria di Treviso un biglietto per un pullman diretto a Napoli e l’aveva poi regolarmente timbrato.
Intorno all’una della notte tra domenica e lunedì, agenti della Questura partenopea hanno rintracciato Giorgia in un parco, nei pressi della stazione ferroviaria del capoluogo campano. Restano ora capire i motivi che hanno spinto la 19enne a questo allontanamento.