Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Incendio a Galzignano Terme

MORTA NELLA NOTTE L'ANZIANA FERITA

Le fiamme originate da una fuga di gas e una scintilla partita da un interruttore


PADOVA - E’ morta Lucrezia Cavestro, l’86enne di Galzignano Terme rimasta coinvolta nello scoppio e nell’incendio della propria casa. Era ricoverata al centro grandi ustionati dell’ospedale di Padova da 24 ore. L’allarme e i primi socorsi da parte dei vicini lunedì attorno a mezzanotte: avevano sentito una forte esplosione provenire dalla casa dell’anziana e poi le fiamme.
I vigili del fuoco arrivati da Abano e da Padova con un'autopompa e un'autobotte, avevano spento l'incendio che ha completamente devastato la cucina. L'esplosione, causata da una perdita di gas GPL, aveva divelto porte, vetri e finestre dell'abitazione. Con ogni probabilità è partita una scintilla dall’interruttore della luce azionato dall’anziana che si era alzata dal letto per andare in cucina, e poi lo scoppio. La donna era stata stabilizzata dal personale sanitario del Suem e portata in ospedale in condizioni disperate con ustioni sul 90 per cento del corpo.