Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/337: L'INGLESE MCGOWAN RE DEL 77° OPEN D'ITALIA

Migliore degli azzurri il vicentino Guido Migliozzi


POZZOLENGO - Giunge alla 77esima edizione l'Open d'Italia, massima rassegna del golf tricolore, nonché una delle più antiche dell’European Tour. Si gioca a porte chiuse allo Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo, splendido percorso che si estende attorno ad...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/336: SCOTTISH CHAMPIONSHIP NEL SEGNO DI ADRIAN OTAEGUI

Il basco travolge gli avversari con un gran giro finale


FIFE (SCOZIA) - Questo evento di Scozia è a ridosso del 77° Open d’Italia, in programma dal 22 al 25 ottobre, al Chervò Golf Club San Vigilio di Pozzolengo (BS). Molti dei giocatori che sono in gara qui, parteciperanno poi all’ Open d’Italia. Nel field troviamo...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/335: FRANCESCO MOLINARI TORNA IN CAMPO IN NEVADA

Il torinese, però, esce al taglio, vince Martin Laird


LAS VEGAS (USA) - Dopo una pausa di sette mesi, Francesco Molinari torna in campo. Lo fa con lo Shriners Hospitals for Children Open, sul tracciato del TPC Summerlin, a Las Vegas in Nevada. Si era fermato il 12 marzo, quando il The Players Championship era stato bloccato per l’emergenza...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Servizi già attivi, ora costituito un nucleo di dieci agenti- ciclisti

LA POLIZIA LOCALE DI TREVISO SALE IN BICICLETTA

Da maggio pattuglie sulle due ruote per controllare il territorio


TREVISO - Dieci agenti per il nuovo Nucleo di Bike Patrol della Polizia Locale: a partire da maggio, a Treviso agiranno pattuglie in bicicletta per il controllo capillare del territorio, in particolare di aree verdi, parchi, piste ciclabili e quartieri. In questi giorni si sta approntando il programma di formazione ed addestramento che sarà curato dall'Accademia Italiana Pattuglia in Bici di Brescia, ente altamente qualificato per questo speciale tipo di servizio.
A costituire il nuovo Nucleo intersettoriale saranno cinque operatori già in servizio più i nuovi agenti che saranno assunti con il prossimo concorso, già bandito, che prevede le assunzioni a maggio.
«I servizi in bicicletta sono già una realtà per Treviso e sono stati notevolmente incrementati durante la scorsa primavera-estate - spiega il comandante della Polizia Locale Andrea Gallo - Proprio sulla base dell'esperienza acquisita, si è voluto potenziare ulteriormente questo gruppo di agenti-ciclisti per vigilare meglio sulle aree in cui è impossibile arrivare in auto. In più, i dieci agenti saranno addestrati per gestire al meglio ogni situazione».
Il programma di addestramento prevede 30 ore di lezione durante le quali verranno trattati temi come l'individuazione dei rischi durante la pattuglia ciclo-montata, il superamento degli ostacoli in ogni situazione, le modalità di pattugliamento anche in ore serali e notturne. «Le pattuglie in bicicletta potranno così raggiungere facilmente le aree verdi per il contrasto al degrado urbano come l’abbandono di rifiuti o lo spaccio di droga. Gli agenti vigileranno anche su Restera e parchi pubblici», prosegue Gallo. «Alcuni servizi in estate saranno poi svolti pure di sera, soprattutto nelle aree più affollate».
«Le pattuglie in bicicletta rappresentano una risorsa per la sicurezza perché permettono un contatto diretto e immediato coi cittadini», afferma il sindaco di Treviso Mario Conte. «Gli agenti verranno formati da un’Accademia altamente professionalizzante, così da garantire non solo un servizio in più ma anche controlli e interventi efficaci. Verranno impiegati agenti del Nucleo antidegrado, della sicurezza stradale e i vigili di quartiere per aumentare la capillarità e l’intersettorialità dell’azione».