Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/318: SI TORNA A GIOCARE AL CHARLES SCHWAB CHALLENGE

Riparte il Pga Tour con un field da grandi occasioni


FORT WORTH (USA) - Era tempo, i professionisti mordevano il freno! Si gioca al Colonial National Invitation Tournament, che per sponsorizzazione dal 2019 si chiama Charles Schwab Challenge. È un torneo di golf del PGA Tour, che ogni anno, a maggio, ha luogo presso il Colonial Country, a Fort...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/317- CAMPI/27: IL GOLF CLUB ANTOGNOLLA

Nella verde Umbria alcune delle 18 buche più impegnative d'Italia


PERUGIA - Oggetto di piani molto ambiziosi, il Golf umbro Antognolla, con il suo resort, è destinato a diventare una perla del Golf in Italia. Avevo avuto il piacere di visitarlo molto tempo fa, era il 2011, e ancora ricordo la competizione cui ho partecipato in quell’ambiente, che nel...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Parapiglia in aula, duro il deputato trevigiano era stato l'autore della proposta

BOCCIATO IL RINVIO DELLO SCONTRINO ELETTRONICO PER I PICCOLI NEGOZI

Baratto: “Dal Governo schiaffo ai territori che producono”


ROMA - “Dal Governo schiaffo ai territori che producono”. Così ha commentato a caldo il deputato trevigiano di Forza Italia Raffaele Baratto, autore di un ordine del giorno volto ad ottenere la proroga dell’entrata in vigore dell’obbligo di scontrino elettronico per i commercianti con fatturato inferiore ai 400 mila euro, dopo la bocciatura della sua proposta. Il no è arrivato in un clima incandescente, con un parapiglia in Aula che ha coinvolto membri della maggioranza e dell’opposizione e durissime parole rivolte ai banchi del Governo da parte di Baratto.
“Sarebbe stata un’azione di buon senso - afferma il parlamentare trevigiano - da parte di un Governo che si dimostra per l’ennesima volta insensibile alle esigenze dei terriotori e di chi produce ricchezza".
Si tratta, commenta ancora Baratto “di un altro balzello messo sulle spalle dei soliti noti: imprenditori e commercianti. Questo Governo ed il precedente non hanno fatto altro che penalizzare gravemente il mondo degli esercenti". "Sempre più sul territorio il mondo del commercio entra vive una crisi congiunturale - conclude il deputato - e il Governo che fa? lo grava dell’ennesimo obbligo inutile. La mia proroga avrebbe permesso di rivedere la materia complessivamente aiutando una categoria sempre più vessata".