Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Mio figlio stava bene, vogliamo la verità"

GIALLO SULLA MORTE DI GIORGIO GHENO

27enne di Loria trovato morto in Uzbekistan


LORIA - E' ancora giallo sulla morte di Giorgio Gheno, 27enne di Bessica di Loria, trovato morto in un appartamento a Tashkent, in Uzbekistan. Secondo le prime indagini il giovane potrebbe aver avuto un malore o un infarto. Giorgio era partito dall'Italia per lavoro, prima in Australia, e successivamente in Uzbekistan.
L'allarme è scattato quando i familiari per alcuni giorni non riuscivano più a contattarlo: da qui la richiesta alle autorità uzbeke di verificare se gli fosse successo qualcosa. Il corpo senza vita è stato trovato nel suo appartamento e per il momento il referto parla di morte naturale. Sarà poi l'autopsia a stabilire la causa del decsso. Il giovane teneva sotto controllo le sue condizioni di salute e il suo peso, si allenava e faceva esercizio fisico. Tra lue passioni la palestra e il trading, ovvero operazioni di compravendita legate alla borsa. "Mio figlio stava bene - afferma il padre addolorato - non aveva problemi. Nessuno ci dice nulla". Per quanto riguarda il trasferimento della salma e il funerale di Giorgio, bisognerà attendere il completamento delle procedure in Uzbekistan per le quali ci vorrà almeno un mese.