Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
SETTIMANA CON TANTI PROTAGONISTI ITALIANI, IN EUROPA E IN AMERICA

o Scottish Open, il Marathon LPGA Classic, il Challenge Tour, il Symetra Tour


Francesco Molinari, e altri sette azzurri sono a North Berwick, per il secondo torneo 2021 della Serie Rolex, l’Aberdeen Scottish Open.A far compagnia a Francesco ci sono Guido Migliozzi, Edoardo Molinari, Francesco Laporta, Renato Paratore, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli e Andrea Pavan. Questi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

San Doną di Piave, il discorso ai fedeli

DON PAOLO CARNIO: "DENUNCIO ANCH'IO CECCHIN"

Il prete accusato di violenza sessuale dall'ex seminarista presenta il suo esposto in Procura


SAN DONA' DI PIAVE - Don Paolo Carnio, monsignore nel Duomo di San Donà, è uno dei due preti accusati dall’ex seminarista di Galliera Veneta Gianbruno Cecchin per violenza sessuale e minacce. Don Paolo ieri attraverso la messa ha parlato ai suoi fedeli e come Don Livio Buso, parroco di san Martino di Lupari e Musile, ha deciso di presentare un esposto. Anch’egli denuncerà Cecchin per le diffamazioni sul suo conto. "Penso che ormai siate venuti a conoscenza – ha affermato Don Paolo dopo aver celebrato il rituale religioso – delle pesanti accuse riportate dai giornali da parte di un 49enne nei confronti di due sacerdoti che trent’anni fa in seminario avrebbero abusato di lui. Uno di questi preti, come avrete capito, sono io. - E ha aggiunto – Le accuse infamanti sono false e infondate. La mia coscienza è tranquilla e serena, ma dovrò chiedere ad un legale di presentare alla Procura un esposto per diffamazione".  Don Paolo Carnio ha concluso il suo discorso ai suoi fedeli di San Donà di Piave dicendo: "Chiedo la vostra fiducia e la vostra preghiera per un momento durissimo per me, per il seminario, per il presbiterio e per tutta la chiesa di Treviso".