Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ricoverata in Rianimazione, il decesso nel tardo pomeriggio

CORONAVIRUS, MORTA UNA DONNA A TREVISO

Aveva 75 anni e soffriva di patologie respiratorie


TREVISO  - Prima vittima di coronavirus a Treviso. Si tratta di una donna di 75 anni, Luciana Mangiò, residente a Paese: l'anziana, affetta da obesità, era andata al Pronto soccoro dell'ospedale di Treviso il 7 febbraio scorso e presentava un grave scompenso cardiaco, secondo quanto comunica l'Ulss 2. Ricoverata in Geriatria, era stata sottoposta a tutte le necessarie terapie.
Oggi, però, a causa dell’aggravamento dello scompenso cardiaco, le sue condizioni generali erano peggiorate ed era stata trasferita In Rianimazione dove, alle 18.10, è sopraggiunto il decesso, dovuto al problema a cuore.
L’Ulss 2, applicando il protocollo generale relativo al Covid-19, aveva effettuato questa mattina il tampone sulla paziente, risultato positivo.
Individuati e controllati i pochi contatti della 75enne, ovvero la badante con cui viveva e due vicini. Si trovano attualmente in isolamento domiciliare. Sono in corso, all’Ospedale di Treviso, le azioni di sorveglianza sul personale entrato in contatto con la paziente e di riorganizzazione interna, seguendo le linee guida previste.
E' il secondo decesso in Veneto, dopo quello di Adriano Trevisan, il 77enne di Vo' Euganeo, spentosi nei giorni scorsi. In totale i casi accertati in regione, compresi i due deceduti, ammontano a 43 di cui 29 a Vo' Euganeo, il comune padovano in zona rossa.