Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Oggi pomeriggio l'ultimo strato di asfalto

TREVISO, LAVORI TERMINATI IN VIA SANTA BONA VECCHIA

Zampese soddisfatto per la chiusura nei tempi stabiliti


TREVISO - Chiude oggi il cantiere di via Santa Bona Vecchia, nei tempi previsti dall’amministrazione. Nel pomeriggio verrà passato l’ultimo strato di asfalto per ripristinare il fondo della strada e in primavera ci sarà l’asfaltatura definitiva. La via da oggi pomeriggio tornerà pienamente percorribile. I lavori sono serviti a rinnovare i sotto servizi, poi in primavera, con le temperature più calde, si asfalterà la via in maniera definitiva e con l’occasione si posizionerà il nuovo impianto di illuminazione. Sandro Zampese, assessore ai Lavori Pubblici, si dice soddisfatto perché il cantiere va a concludersi nei tempi stabiliti, se non addirittura con un leggero anticipo, nonostante le numerose giornate di pioggia e lo stop forzato di un mese per l’analisi dell’acqua potabile. La ditta ora si sposterà in via Mandruzzato per realizzare il nuovo bacino di raccolta dell’acqua piovana. Due le settimane di lavori previste. E sempre in via Mandruzzato sarà realizzato un nuovo collegamento fino al depuratore comunale, rimanendo comunque dentro al budget del cantiere.