Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/307: IL CORONAVIRUS FERMA ANCHE IL PLAYERS CHAMPIONSHIP

Il prestigioso torneo annullato dopo il primo giro


FLORIDA (USA) - Facciamo un commento all’evento, pur sapendo che la competizione non arriverà all’ultimo giro. Vince infatti il Coronavirus, alla conclusione della prima giornata.Il Players Championship è il torneo di maggiore importanza del PGA Tour. Si gioca al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/306: AL QATAR MASTERS, SUCCESSO DI JORGE CAMPILLO

L'iberico vince il testa a testa con lo scozzese Drysdale


QATAR - Sarebbe stato mio desiderio seguire le imprese di Francesco Molinari, intento a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, la prestigiosa gara dedicata al grande architetto campione di golf. All’azzurro è però capitato un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Incidente all'aeroporto di Treviso

PIPER PERDE UNA RUOTA, BRUSCO L'ATTERRAGGIO AL CANOVA

I voli in arrivo in mattinata sono stati dirottati a Venezia


TREVISO - Incidente ieri attorno alle 12 per il Piper dell’Aeroclub di Treviso all’Aeroporto Canova. Durante la manovra di esercitazione definita “touch and go”, e cioè un atterraggio veloce con ripartenza immediata, il velivolo durante l’atterraggio ha perso il ruotino anteriore. Il ventre dell’aereo ha cominciato a grattare a terra sulla pista, e così anche l’elica. Tanta la paura per le scintille e l’atterraggio brusco, ma nessuno si è fatto male: pilota e allievo sono usciti indenni dalla carlinga. Ci sono stati dei disagi consistenti per lo scalo a Treviso, chiuso al traffico a causa dell’incidente, e quindi alcuni voli sono atterrati a Venezia al Marco Polo, causando non pochi problemi ai passeggeri. Resta ancora da capire come sia potuto accadere un incidente di questo tipo. Enac ha subito aperto un’inchiesta. L’aereo dovrà essere smontato e riparato integralmente, e gli allievi intanto dovranno fare lezione con l’unico velivolo a disposizione.