Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Un guasto tecnico la causa della caduta

ULTRALEGGERO SI SCHIANTA NEL VIGNETO

Il pilota, ex ufficiale dell'aeronautica, ha riportato ferite lievi


TREVISO - E’ stato un guasto tecnico durante il collaudo a far precipitare l’ultraleggero di Ennio Caliari, colonnello dell’aeronautica di Castelfranco Veneto. Lo schianto in un vigneto a San Zenone degli Ezzelini fortunatamente non è stato fatale per il 72enne, e anzi, il pilota se l’è cavata con un trauma cranico e una caviglia rotta nonostante la violenza dell’impatto che ha completamente distrutto l’aeroplano. Un vero miracolo per Caliari. Fortunatamente il mezzo non è andato a fuoco. La causa dell'incidente è riconduvibile ad un guasto tecnico, ed è su questo che si stanno muovendo gli accertamenti tecnici sull’incidente. Ennio Caliari è un ex ufficiale del 51° Stormo di Istrana, e grazie alla sua esperienza pluriennale, è riuscito a limitare al minimo i danni effettuando una manovra di emergenza e arrivando direttamente sul vigneto di San Zenone senza coinvolgere edifici o persone.