Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/307: IL CORONAVIRUS FERMA ANCHE IL PLAYERS CHAMPIONSHIP

Il prestigioso torneo annullato dopo il primo giro


FLORIDA (USA) - Facciamo un commento all’evento, pur sapendo che la competizione non arriverà all’ultimo giro. Vince infatti il Coronavirus, alla conclusione della prima giornata.Il Players Championship è il torneo di maggiore importanza del PGA Tour. Si gioca al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/306: AL QATAR MASTERS, SUCCESSO DI JORGE CAMPILLO

L'iberico vince il testa a testa con lo scozzese Drysdale


QATAR - Sarebbe stato mio desiderio seguire le imprese di Francesco Molinari, intento a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, la prestigiosa gara dedicata al grande architetto campione di golf. All’azzurro è però capitato un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il sindaco Conte: "Una scarica di adrenalina per buttarci alle spalle questo periodo"

SFILATA DEI CARRI IN NOTTURNA E SPETTACOLI PER RIPARTIRE DOPO IL VIRUS

A Treviso in programma tre weekend per il post emergenza


TREVISO - Tre weekend con notti bianche, spettacoli, divertimento all’insegna del motto "Treviso… più forte di prima". Così il capoluogo della Marca vuole ripartire una volta terminata l’emergenza coronavirus, con i conseguenti divieti di manifestazioni alla presenza di numeroso pubblico. Ad annunciare le prossime iniziative, il sindaco Mario Conte sui suoi canali social ufficiali. Si comincerà in aprile con la sfilata notturna dei carri mascherati sotto le mura, concerti, giocolieri e show in tutto il centro storico. Il programma proseguirà poi con altri appuntamenti a maggio.
“In questi giorni i trevigiani stanno dimostrando energia e orgoglio, pur nelle difficoltà di un periodo di emergenza sanitaria in cui, oltre a chiusure forzate e disdette delle prenotazioni, sono state annullate, anche se a titolo precauzionale, manifestazioni ed eventi ai quali tutti noi siamo legati – sottolinea Conte - Per questi motivi, abbiamo pensato di guardare all'immediato futuro con una scarica di adrenalina per buttarci alle spalle questo maledetto virus e tutto ciò che ne è conseguito e riempire le nostre piazze, le attività e le strutture ricettive”.