Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/344: A DUBAI LA CORSA AL TITOLO DI RE DEL CIRCUITO 2020

Doppio trionfo inglese: a Fitzpatrick il torneo, a Westwood la "Race"


DUBAI - Sono tanti i milioni in palio al DP World Tour Championship di Dubai, che ha l'onere di laureare il miglior giocatore della stagione. Si sta infatti concludendo al Jumeirah Golf Estates di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, la difficile stagione 2020 dell’European Tour, in sintonia con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/343: IL DUBAI CHAMPIONSHIP AL PARIGINO ANTOIONE ROZIER

Eccellente secondo posto per Francesco Laporta


DUBAI - Questa settimana l’European Tour era impegnato in due appuntamenti: uno in Sudafrica, il South African Open, terzo evento che si celebra lì quest’anno, l’altro Il Dubai Championship, negli Emirati Arabi. Noi seguiamo questo di Dubai, penultimo appuntamento della...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/342: BEZUIDENHOUT RIMONTE NEL FINALE E VINCE IL DUNHILL CHAMPIONSHIP

Niente da fare per gli italiani Gagli e Pavan


SUN CITY (SUDAFRCIA) - È ancora in Sudafrica l’European Tour, per il secondo dei tre tornei consecutivi, dove si disputa l’Alfred Dunhill Championship. La scorsa settimana è stato anticipato dallo Joburg Open a cui partecipavano gli azzurri Scalise e Pavan, la vittoria...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Salgono a sei i decessi nella Marca, tre i nuovi ricoverati

MORTE UNA 90ENNE E UNA 88ENNE IN GERIATRIA A TREVISO

Le donne, con varie malattie, positive al Covid 19


TREVISO - Altri due decessi a Treviso di pazienti risultati positivi al Covid-19. Si tratta di due donne una di 90 e una di 88 anni, entrambe ricoverate nella Geriatria dell'ospedale Ca' Foncello per altre, precedenti patologie. Anche in questi casi, dunque, l'infezione si è sommata ad un quadro clinico già molto serio. Salgono così a sei i decessi totali avvenuti nel Trevigiano di persone positive al virus.
E sono collegate al reparto divenuto principale focolaio nella Marca e nel Veneto, anche altre due residenti trevigiane risultate positive: una 82enne e un'84enne che erano state ricoverate nell'unità ospedaliera prima del 25 febbraio, data della morte di Luciana Mangiò, ad oggi considerata la paziente zero.
Il terzo nuovo caso di contagio accertato questo pomeriggio in provincia riguarda invece un uomo di 84 anni, proveniente dalla sua casa. Tutti e tre questi soggetti sono attualmente in Malattie infettive al Ca' Foncello.
Come da protocollo i conviventi e i contatti stretti dei pazienti positivi al Covid vengono presi in carico dal Servizio Igiene e Sanità Pubblica e posti in isolamento domiciliare.