Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/338: ALL'ASOLO GOLF IL TROFEO CA' DEL POGGIO

Evento tra sport, musica e convilità, con star Mal dei Primitives


SAN PIETRO DI FELETTO - Una partita di Golf coronata da una gustosissima serata. Centoquattro hanno partecipato alla gara: musicisti, cantanti o semplicemente amanti della musica, al seguito di Paul Bradley Couling, in arte Mal dei Primitives. Era la tappa finale del Challenge AICMG,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il presidente Feltrin:"Tecnologie fondamentali nella professione"

IL CORONAVIRUS NON FERMA LA SCUOLA EDILE DI TREVISO

Classi virtuali a distanzia grazie ad apposite app


TREVISO -  La formazione professionale non si ferma: è questo il messaggio che arriva “forte e chiaro” dalla Scuola Edile di Treviso. L'emergenza sanitaria di questi giorni ha infatti imposto la chiusura degli istituti scolastici di ogni ordine e grado ma, grazie alla tecnologia, l'istituto professionale trevigiano prosegue senza interruzione la propria attività didattica.
Proprio per la specifica natura del percorso di studio offerto, la Scuola Edile di Treviso da sempre utilizza strumenti di formazione innovativi, di recente integrati anche con la Suite di Google dedicata alle scuole che permette la prosecuzione delle lezioni “a distanza”, come richiesto dal recente decreto ministeriale.
Una competenza che ha permesso alla Scuola Edile di Treviso di avviare immediatamente l'attività di e-learning tramite semplici App che gli studenti possono facilmente scaricare sui propri smartphone, attraverso le quali i docenti si collegano con i ragazzi, dando vita ad una “classe virtuale”.
“È dall'istruzione che dipende il successo di un Paese e mai come oggi ce ne stiamo rendendo conto – commenta il presidente del Centro Edilizia Treviso, Davide Feltrin – far entrare la tecnologia a scuola significa costruire un ponte con il mondo produttivo, fornendo ai lavoratori di domani strumenti concreti. Solo così saremo capaci di preparare dei veri specialisti. Un percorso di integrazione con il mondo del lavoro che la Scuola Edile di Treviso ha avviato da tempo e che oggi ci consente di poter proseguire l'attività con i nostri studenti. È un segnale forte che vogliamo dare anche come Centro Edilizia di Treviso: le nostre attività non si fermano e in questo la scuola ha un ruolo fondamentale”.