Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/338: ALL'ASOLO GOLF IL TROFEO CA' DEL POGGIO

Evento tra sport, musica e convilità, con star Mal dei Primitives


SAN PIETRO DI FELETTO - Una partita di Golf coronata da una gustosissima serata. Centoquattro hanno partecipato alla gara: musicisti, cantanti o semplicemente amanti della musica, al seguito di Paul Bradley Couling, in arte Mal dei Primitives. Era la tappa finale del Challenge AICMG,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'applicazione web per gestire il Bonus Cultura

AL VIA 18APP PER I NEO DICIOTTENNI

Mibact, 500 euro per i nati nel 2001 da spendere in cultura


Si aprono oggi le iscrizioni a 18App, l’iniziativa del Governo italiano che, dal 2016, promuove la cultura tra i giovani mettendo a disposizione dei neo diciottenni un bonus da 500 euro da spendere in prodotti culturali.
I ragazzi residenti nel territorio nazionale che hanno compiuto 18 anni nel 2019 possono registrarsi sul sito www.18app.italia.it attraverso autenticazione SPID, l’identità digitale da richiedere dal giorno del diciottesimo compleanno. I nati nel 2001 potranno registrarsi fino al 31 agosto 2020, mentre la scadenza per spendere il bonus è il 28 febbraio 2021.

Alla lista degli articoli acquistabili dai ragazzi si aggiungono quest’anno anche i prodotti dell’editoria audiovisiva. Sono acquistabili singole opere audiovisive - per esempio film - distribuite su supporto fisico o in formato digitale; non sono acquistabili supporti hardware di qualsiasi natura atti alla riproduzione e abbonamenti per l’accesso a canali o piattaforme che offrono contenuti audiovisivi. Anche per gli esercenti vengono introdotte alcune novità per rafforzare la correttezza nell’uso dello strumento sia a tutela dei consumatori sia a tutela degli stessi esercenti, integrazioni che richiamano a un uso responsabile del bonus cultura.
Dalla prima edizione del 2016 i ragazzi che hanno usufruito del Bonus cultura sono stati oltre 1,2 milioni, la spesa complessiva è stata di 550 milioni di euro.
Per la quinta edizione, quella per i ragazzi del 2002 che hanno compiuto o compiranno 18 anni nel 2020, è ancora in atto la procedura amministrativa per adeguare la promozione alle novità introdotte dal Parlamento nel corso dell’esame dall’ultima manovra di Bilancio.