Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Emergenza Coronavirus a Treviso

OPERATIVE LE TENDE ALL'INGRESSO DEL CA' FONCELLO

Il pre-triage garantisce un primo screening per individuare le situazioni sospette


TREVISO - Le tende per il pre-triage fuori dall’Ospedale Ca’ Foncello di Treviso sono operative da oggi. La Protezione Civile nei giorni scorsi aveva allestito una tensostruttura esterna dedicata ai casi sospetti di Coronavirus, in modo da limitare i rischi di contagio, e riorganizzare i percorsi ospedalieri.
Le persone da oggi saranno valutate da operatori della Protezione Civile coadiuvati da un operatore sanitario per un primo screening. Al loro interno ogni paziente sarà sottoposto ad un questionario per capire se è entrato in contatto con soggetti a rischio.
I soggetti con sintomatologia sospetta (tosse, febbre e difficoltà respiratorie) salteranno il triage del Pronto soccorso e seguiranno un percorso per la loro messa in sicurezza. Gli altri pazienti potranno accedere normalmente al triage del Pronto soccorso. Le tende per il pre-triage infettivologico sono una delle disposizioni dell’Unità di crisi della Protezione civile.