Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIŁ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'idea innovativa dell'agenzia trevigiana impREsa

IL CORONAVIRUS NON FRENA IL MERCATO IMMOBILIARE

Visite virtuali a 360 gradi agli immobili in vendita


TREVISO - Investire in tecnologia e puntare sulle visite virtuali per rispondere alle nuove esigenze dei clienti: è l’obbiettivo fissato da "impREsa", agenzia immobiliare trevigiana con sedi nel Veneziano e a Pordenone. Per far fronte all'emergenza coronavirus i clienti potranno effettuare la prima visita di un immobile virtualmente, ovvero sfogliando una galleria di foto a 360 gradi. Un servizio che piace ai potenziali acquirenti e che si dimostra utile anche per i proprietari.

«I risultati – l’analisi dell’amministratore di impREsa Lucio D’Ambrosi – registrati nel 2019, così come quelli di inizio 2020, ci farebbero ben sperare per i mesi che verranno, se non fosse per l’attuale situazione, che lascia aperti molti punti interrogativi. Per il settore immobiliare il 2019 è stato infatti l’anno della ritrovata fiducia nel mattone, un trend confermato anche dai numeri di questo primo bimestre: basti pensare agli immobili venduti (+32% rispetto allo stesso periodo di un anno fa) oppure agli utenti stranieri che hanno frugato tra le proposte immobiliari pubblicate sul nostro sito (a gennaio 2020 registrato un +40% sullo stesso mese del 2019). I presupposti ci sarebbero tutti per bissare, ma lo scenario che abbiamo davanti è quanto mai incerto. Da parte nostra, c’è tutto l’impegno ad affrontare le sfide di questo particolare momento storico. Abbiamo ad esempio deciso di investire nella tecnologia e di puntare sulle visite virtuali, per rispondere alle nuove esigenze dei clienti: potranno così effettuare la prima visita di un immobile virtualmente, ovvero sfogliando una galleria di foto a 360 gradi. Un servizio che piace ai potenziali acquirenti e che è utile anche per i proprietari. E infatti contiamo di ampliare l’offerta di immobili che lo prevedano».

Sono in tutto 12 le agenzie immobiliari di impREsa, realtà attive su un territorio che dalla provincia di Treviso si spinge fino a quella di Pordenone.
Obiettivo dell’azienda, garantire le migliori esperienze d’acquisto grazie all’impegno quotidiano di cinquanta professionisti del settore, profondi conoscitori del territorio e del mercato immobiliare.
La visita virtuale darà all’acquirente un’idea dell’immobile, e qualche informazione in più rispetto ad una semplice fotografia dell’annuncio immobiliare, in attesa di ripartire con le normali attività di sempre.