Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Spostata in autunno anche la scadenza dell'imposta sulla pubblicità

TREVISO, IL COMUNE RINVIA AL 31 OTTOBRE IL CANONE SUI PLATEATICI

Iniziativa del Comune per le attività economiche in emergenza


TREVISO - La Giunta comunale di Treviso ha approvato questa mattina il provvedimento che differisce il termine per il pagamento dell’Imposta Comunale sulla Pubblicità al 30 settembre e del Canone per l’Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche al 31 ottobre.
La misura, valevole sia per le richieste annuali che per quelle infrannuali, è stata adottata allo scopo di permettere alle attività economiche, colpite dalle conseguenze dell’emergenza sanitaria, di procrastinare le scadenze – inizialmente previste al 31 marzo - per adempiere dopo la ripresa delle normali attività. La proroga, essendo disposta dal Comune come ente impositore, non comporterà l’applicazione di sanzioni e interessi in capo al contribuente.
«Stiamo già valutando la possibilità di contribuire e/o scontare il pagamento dei plateatici per il mese di marzo del prossimo anno, come già era stato fatto per far fronte al maltempo del maggio 2019 - afferma l’assessore al Bilancio del Comune di Treviso, Christian Schiavon - Si tratta di una misura che vuole aiutare le attività commerciali che, in questo periodo di emergenza, stanno subendo un crollo verticale degli introiti. Sono comunque allo studio, oltre alla sospensione della tassa di soggiorno e agli aiuti alle famiglie per le rette degli asili nido, altre iniziative per aiutare famiglie, artigiani e attività produttive in questo momento di difficoltà».