Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Chiusura volontaria e iniziative sui social

600 AGRITURISMI ADERISCONO ALLA CAMPAGNA #IORESTOACASA

Le ricette e le attivita' offerte dai nostri operatori #nonperdiamocidivista


TREVISO - Gli agriturismi della Coldiretti Veneto dispongono volontariamente la chiusura nelle prossime due settimane per aderire alla campagna #iorestoacasa. Lo annuncia il Presidente di Terranostra Diego Scaramuzza dopo la decisione assunta dal Consiglio Nazionale della Coldiretti riunito in seduta straordinaria dal Presidente Ettore Prandini in videoconferenza per affrontare l’emergenza Coronavirus.
"La nostra decisione vale per le 600 aziende iscritte ed è una assunzione di responsabilità verso i cittadini ed il Paese per concentrare in queste settimane decisive tutte le energie nella lotta alla diffusione del virus" - spiega Scaramuzza nell'auspicare che "questo sacrificio sia utile a superare l’emergenza, per rivedere tutti gli amanti della campagna nelle nostre aziende a Pasqua".
Continueranno le iniziative e le attività di promozione intraprese dagli operatori impegnati in questo periodo ad animare con ricette della tradizione, iniziative ricreative e tanto altro sui social network, per mantenere un filo diretto con clienti, consumatori e cittadini, che nell'ambito del focolare domestico possono essere guidati dai consigli dei cuochi. Non mancheranno le indicazioni e i consigli online per chi è alle prese con i piatti da inserire nei menù settimanali nelle proprie abitazioni, gli operatori in versione tutor per la ricerca di erbe spontanee in campagna, e gli esperti di itinerari rurali alla scoperta dell'arte minore e della bellezza del paesaggio rurale.​