Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/341: COME FUNZIONA LA QUALYFING SCHOOL?

Alla scoperta dei tornei che promuovono alle competizioni maggiori


TREVISO - Questa settimana andiamo a vedere da vicino come funziona la “Qualifying School”, la serie di tornei dell’Alps Tour che promuovono i talenti mondiali a ottenere la “carta” che permette di partecipare alle competizioni, e come sono regolate le classifiche...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/340: L'AUGUSTA MASTERS INCORONA DUSTIN JOHNSON

Insolita collocazione autunnale per l'ultimo major


AUGUSTA - Un Masters Tournament insolito, giocato a metà novembre anziché ad aprile, non primo, ultimo major. L’autunno propone tutt’altra scenografia rispetto al clima primaverile quando l’Augusta in Georgia ama fare sfoggio di un mare di fiori: distese di...continua

Attualità
PILLOLE DI GOLF/339: FRANCESCO MOLINARI, AL RIETRO, È 15° A HOUSTON

Carlos Ortiz regala al Messico un successo dopo 40 anni


HOUSTON (USA) - Francesco Molinari è tornato in campo per partecipare al Vivint Houston Open, torneo del PGA Tour in programma sul par 70 del Memorial Park Golf Course di Houston in Texas. Qualcuno lo definisce “la gara dei grandi ritorni”. Tra i più attesi, oltre a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Chiusura volontaria e iniziative sui social

600 AGRITURISMI ADERISCONO ALLA CAMPAGNA #IORESTOACASA

Le ricette e le attivita' offerte dai nostri operatori #nonperdiamocidivista


TREVISO - Gli agriturismi della Coldiretti Veneto dispongono volontariamente la chiusura nelle prossime due settimane per aderire alla campagna #iorestoacasa. Lo annuncia il Presidente di Terranostra Diego Scaramuzza dopo la decisione assunta dal Consiglio Nazionale della Coldiretti riunito in seduta straordinaria dal Presidente Ettore Prandini in videoconferenza per affrontare l’emergenza Coronavirus.
"La nostra decisione vale per le 600 aziende iscritte ed è una assunzione di responsabilità verso i cittadini ed il Paese per concentrare in queste settimane decisive tutte le energie nella lotta alla diffusione del virus" - spiega Scaramuzza nell'auspicare che "questo sacrificio sia utile a superare l’emergenza, per rivedere tutti gli amanti della campagna nelle nostre aziende a Pasqua".
Continueranno le iniziative e le attività di promozione intraprese dagli operatori impegnati in questo periodo ad animare con ricette della tradizione, iniziative ricreative e tanto altro sui social network, per mantenere un filo diretto con clienti, consumatori e cittadini, che nell'ambito del focolare domestico possono essere guidati dai consigli dei cuochi. Non mancheranno le indicazioni e i consigli online per chi è alle prese con i piatti da inserire nei menù settimanali nelle proprie abitazioni, gli operatori in versione tutor per la ricerca di erbe spontanee in campagna, e gli esperti di itinerari rurali alla scoperta dell'arte minore e della bellezza del paesaggio rurale.​