Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Serviranno per dispositivi per le terapie intensive

800MILA EURO DAGLI INDUSTRIALI DI TREVISO E PADOVA PER L'EMERGENZA VIRUS

All'appello di Assindustria rispondono 577 imprese in 48 ore


TREVISO/PADOVA - La raccolta fondi straordinaria lanciata mercoledì sera da Assindustria Venetocentro - Imprenditori Padova Treviso tra i propri associati per contribuire a contrastare l’emergenza sanitaria Covid-19 che colpisce il Veneto, ha superato in 48 ore gli 800 mila Euro grazie alla pronta adesione di 577 imprese associate.
Un grande risultato, segno di condivisione e di vicinanza del sistema industriale a tutta la comunità e di sostegno visibile e immediatamente efficace al sistema sanitario pubblico dei due territori. Assindustria Venetocentro è in costante contatto con le Direzioni Generali di Azienda Ulss 6 Euganea di Padova e Azienda Ulss 2 Marca Trevigiana di Treviso e sulla base delle loro specifiche indicazioni ha già fatto i primi ordini di acquisto di apparecchi medici e altri dispositivi sanitari per rafforzare le strutture di terapia intensiva, necessari ad affrontare l’emergenza Covid-19. Apparecchi e dispositivi cominceranno ad essere nella disponibilità delle due Ulss già dalla prossima settimana.
«È stata una grande prova di generosità e di vicinanza a tutta la comunità da parte degli imprenditori - dichiarano Maria Cristina Piovesana e Massimo Finco -. Un messaggio positivo di fiducia e di solidarietà necessario, in un momento particolarmente difficile, dimostrando anche in questo modo di essere parte viva e responsabile della comunità e di contribuire al bene comune. Una testimonianza che resterà nel tempo. Ringraziamo di cuore tutti i colleghi che hanno risposto in maniera pronta e generosa a questo appello. Come Assindustria Venetocentro continuiamo ad essere operativi al loro fianco per tutte le informazioni e l’assistenza necessari a tutelare non solo la continuità, ove possibile, di centinaia di aziende del nostro territorio ma anche il lavoro e la massima sicurezza dei nostri lavoratori e delle loro famiglie».
«Desideriamo esprimere riconoscenza ai medici, al personale sanitario, ai ricercatori, ai volontari, a tutti quanti sono impegnati ormai da giorni e giorni, per fronteggiare ed alleviare una emergenza senza precedenti. Le immagini dei reparti di terapie intensive, medici e infermieri impegnati con sacrificio e abnegazione, suscitano orgoglio e stringono la comunità. A loro non mancherà mai la nostra condivisione e vicinanza».