Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/329: BRILLA SEMPRE PIÙ LA GIOVANE STELLA DI RASMUS HOJGAARD

Il 19enne danese trionfa all'Isps Handa Uk Championship


SUTTON COLDFIELD (GBR) - Con l'Isps Handa Uk Championship, eccoci alla conclusione dell’”UK Swing”, con due azzurri in campo: Edoardo Molinari e Lorenzo Scalise, unici due italiani presenti al torneo che conclude il ciclo di sei gare denominate “UK Swing”, e che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Rispetto a ieri cinque nuove vittime

CORONAVIRUS, POSITIVI OLTRE QUOTA 3MILA IN VENETO

Il picco dei contagi previsto per il 15 aprile


VENEZIA - Oltre quota tremila i casi di positività al coronavirus Sars Cov2 in Veneto. Secondo il bollettino diffuso dall’azienda sanitaria regionale, i contagi conclamati questa mattina sono saliti a 3.214, con un incremento di 292 unità rispetto alla rilevazione di martedì pomeriggio. La provincia più colpita rimane quella di Padova, dove si registrano 800 casi, escluso Vo' Euganeo, dove non risultano più contagi, mentre a Verona i positivi ammontano a 626, in crescita di 79 soggetti nelle ultime 15 ore. Nella Marca Trevigiana le positività totali sono 591, ma non si sono verificati ulteriori decessi.
Dopo le nove vittime di ieri, si contano 5 nuovi decessi, portando così il totale dall’inizio dell’epidemia a 94 persone morte. I ricoverati in ospedale in condizioni non critiche sono 646, mentre 18 nuovi pazienti si trovano in terapia intensiva. Complessivamente ammontano 195. A questi si rapportano anche 167 persone dimesse, perché considerate guarite.
Secondo quanto dichiarato dal governatore Luca Zaia, nel corso del quotidiano punto stampa, il picco dei contagi è previsto dai modelli matematici per il 15 aprile, per poi progressivamente scemare. Ci vorranno ancora almeno una settimana dieci giorni per poter valutare se le restrizioni attuate da venerdì scorso potranno effettivamente rallentare la curva dei contagi.