Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/308- CAMPI/23: GOLF CLUB COLLI BERICI

Bel gioco e non solo nella pedemontana vicentina


BRENDOLA - La terra berica è territorio che ha del mistero, un Veneto che affascina: incantano le sue rocce, le sue grotte carsiche, i suoi mulini ad acqua, le numerose antiche fontane al servizio dei lavatoi. Tutto da scoprire è il fascino di villa Giulia, i cui dintorni, chiamati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/307: IL CORONAVIRUS FERMA ANCHE IL PLAYERS CHAMPIONSHIP

Il prestigioso torneo annullato dopo il primo giro


FLORIDA (USA) - Facciamo un commento all’evento, pur sapendo che la competizione non arriverà all’ultimo giro. Vince infatti il Coronavirus, alla conclusione della prima giornata.Il Players Championship è il torneo di maggiore importanza del PGA Tour. Si gioca al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/306: AL QATAR MASTERS, SUCCESSO DI JORGE CAMPILLO

L'iberico vince il testa a testa con lo scozzese Drysdale


QATAR - Sarebbe stato mio desiderio seguire le imprese di Francesco Molinari, intento a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, la prestigiosa gara dedicata al grande architetto campione di golf. All’azzurro è però capitato un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Salgono a 209 i pazienti in Terapia Intensiva

QUASI 3.500 POSITIVI AL VIRUS IN VENETO

I numeri del contagio diffusi dalla Regione


VENEZIA - Quasi 3.500 casi di contagio e più di diecimila persone in isolamento domiciliare. Sono gli ultimi numeri dell’emergenza coronavirus in Veneto, diffusi alle 8 di questa mattina dall’azienda sanitaria regionale. I positivi sono aumentati di cento unità rispetto alle 17 del giorno precedente.
Nella notte si è verificato un decesso avvenuto all’ospedale di Vicenza. A questo si somma un’ulteriore vittima, un ultraottantenne con serie patologie pregresse, spirato domenica scorsa, 15 marzo, all’ospedale di Oderzo, nel trevigiano, ma computato solo oggi nelle statistiche ufficiali. Il totale dei morti sale così a 115. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 209, otto in più, mentre quelli in ospedale, ma in condizioni meno critiche, sono 771, accresciuti di 80 unità. Duecento le persone guarite e dimesse a partire dell’inizio dell’epidemia.
La provincia con più positività conclamate rimane quella di Padova, con 842 casi, a cui si aggiungono 82 residenti di Vo’ Euganeo (dove ormai, però, da diversi giorni non si registrano più nuovi casi). A seguire Verona, con 686 infettati, e Treviso con 637.