Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/333: CON UN ULTIMO GIRO MONSTRE, JOHN CATLIN CONQUISTA L'IRISH OPEN

Out al taglio l'eroe di casa Harrington e gli italiani


IRLANDA DEL NORD - Dopo le tappe di Spagna, l’European Tour torna a nord, per la disputa del “Irish Open”, sponsorizzato da Dubai Duty Free. Si gioca nell’Irlanda del Nord, sul tracciato del Galgorm Castle Golf Club, a Ballymena. Sono tanti i professionisti di spessore, tra...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Coronavirus: gli atti di generosità

LA DIOCESI DI VITTORIO VENETO FA UNA RACCOLTA FONDI PER I MALATI DI COVID-19

Le donazioni saranno finalizzate a dare un aiuto concreto alla riorganizzazione dell’Ospedale


VITTORIO VENETO - Un profondo senso di responsabilità è ciò che l’emergenza Coronavirus richiede all’intera comunità civile ed alla comunità cristiana. La Chiesa diocesana, oltre ad assumere responsabilmente le direttive di contrasto alla diffusione del contagio, continua il suo impegno di preghiera e di evangelizzazione ed esprime, in varie forme, la sua vicinanza a quanti stanno soffrendo in questo momento di particolare difficoltà.
Anche grazie alla lettera del vescovo Pizziolo, la Diocesi di Vittorio Veneto ha manifestato un profondo senso di gratitudine al personale medico ed infermieristico, che da settimane si trova ad affrontare - a vantaggio di tutti - una dura lotta contro questa pericolosa forma di contagio.
Per rendere più concreta questa prossimità, la Diocesi intende promuovere, a partire da oggi, una raccolta di fondi che andranno a beneficio del Servizio Sanitario dislocato sul territorio. In accordo con i responsabili dell'ULSS, le donazioni saranno finalizzate a dare un aiuto concreto alla riorganizzazione dell’Ospedale di Vittorio Veneto in vista di accogliere i malati colpiti da Covid-19 nel nord-trevigiano.
Le somme donate, che saranno opportunamente rendicontate tramite i mezzi di comunicazione diocesani, dovranno essere versate nel conto corrente intestato a DIOCESI V.V. – EMERGENZA COVID-19, appositamente dedicato con IBAN: IT 93 W 08904 62190 007000009036, codice BIC: CCRTIT2TPRE con causale: “Offerta pro EMERGENZA COVID-19”. Sono già state effettuate le prime donazioni: 5 mila euro dalle offerte per la “carità del Vescovo” e 5 mila euro da parte di Caritas diocesana.