Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il presidente Luca Zaia firma l'ordinanza, subito operativa

VENETO, STRETTA SU SPOSTAMENTI E MARKET CHIUSI LA DOMENICA

Passeggiate a non più di 200 metri da casa


VENEZIA - Chiusura dei supermercati e dei negozi di generi alimentari alla domenica e passeggiate con il cane o corse a non più di 200 metri da casa. Il Veneto vara l'ulteriore stretta sui movimenti dei cittadini per evitare contatti ravvicinati principale veicolo di trasmissione del contagio. Come annunciato il presidente della Regione, Luca Zaia, ha firmato l'apposita ordinanza regionale: le disposizioni hanno validità a partire da oggi e fino al 3 aprile, con possibilità di proroga o di decadenza, nel caso vengano superate da altre norme nazionali. A questo proposito il governatore ha sottolineato: "Il mio invito al governo è che valuti fino in fondo queste iniziative".
Restano aperti, secondo le prescrizioni già adottate dal decreto del presidente del Consiglio dei ministri, farmacie, parafarmacie ed edicole. Oltre agli autogrilli lungo le autostrade e i bar annessi alle stazioni di servizio di carburante, situtate lungo la rete stradale extraurbana, questi ultimi con la limitazione di orario dalle 6 alle 18.
A fare la spesa potrà recarsi, inoltre, un solo componente per nucleo familiare, salvo comprovate esigenze di accompagnamento.