Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'addetto, ora in quarantena, non risiede in paese

DIPENDENTE COMUNALE POSITIVO, CHIUSO IL MUNICIPIO DI FARRA DI SOLIGO

Il sindaco Perencin dispone il fermo e la sanificazione


FARRA DI SOLIGO - Un dipendente comunale di Farra di Soligo è risultato positivo al coronavirus. Per questo motivo il sindaco ha disposto, in via precauzionale, la chiusura del Municipio fino mercoledì 25 marzo, per attuare la sanificazione degli ambienti.
Il lavoratore, che abita in un altro comune, si trova ora in quarantena obbligatoria nella propria abitazione.
Ad annunciarlo lo stesso primo cittadino, che ha diffuso una comunicazione a tutti i residenti.
"Garantirò personalmente, con il supporto di un paio di dipendenti, solo le emergenze e rimarrò nel limite del possibile reperibile al cellulare. Ribadisco che il virus circola, ormai è fra tutti noi, non pensiamo di essere in un’isola felice o immuni - scrive Perencin -. Sono momenti difficili per tutti anche per il sottoscritto. Vi chiedo di non chiamare se non per vere emergenze, di essere responsabili, Vi chiedo di rispettare le regole, Vi chiedo di avere senso civico".
Finora il Quartier del Piave non aveva ancora casi di contagio. Il sindaco rinnova ai concittadini l'appello al senso di responsabilità nel seguire le prescrizioni dettate dalle autorità: "Sono costantemente in contatto con l’Ulss che in un momento come questo sta facendo un lavoro enorme per garantire assistenza e supporto a tutti noi. Ve lo chiedo ancora una volta attenetevi alle regole!"