Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/318: SI TORNA A GIOCARE AL CHARLES SCHWAB CHALLENGE

Riparte il Pga Tour con un field da grandi occasioni


FORT WORTH (USA) - Era tempo, i professionisti mordevano il freno! Si gioca al Colonial National Invitation Tournament, che per sponsorizzazione dal 2019 si chiama Charles Schwab Challenge. È un torneo di golf del PGA Tour, che ogni anno, a maggio, ha luogo presso il Colonial Country, a Fort...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/317- CAMPI/27: IL GOLF CLUB ANTOGNOLLA

Nella verde Umbria alcune delle 18 buche più impegnative d'Italia


PERUGIA - Oggetto di piani molto ambiziosi, il Golf umbro Antognolla, con il suo resort, è destinato a diventare una perla del Golf in Italia. Avevo avuto il piacere di visitarlo molto tempo fa, era il 2011, e ancora ricordo la competizione cui ho partecipato in quell’ambiente, che nel...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'addetto, ora in quarantena, non risiede in paese

DIPENDENTE COMUNALE POSITIVO, CHIUSO IL MUNICIPIO DI FARRA DI SOLIGO

Il sindaco Perencin dispone il fermo e la sanificazione


FARRA DI SOLIGO - Un dipendente comunale di Farra di Soligo è risultato positivo al coronavirus. Per questo motivo il sindaco ha disposto, in via precauzionale, la chiusura del Municipio fino mercoledì 25 marzo, per attuare la sanificazione degli ambienti.
Il lavoratore, che abita in un altro comune, si trova ora in quarantena obbligatoria nella propria abitazione.
Ad annunciarlo lo stesso primo cittadino, che ha diffuso una comunicazione a tutti i residenti.
"Garantirò personalmente, con il supporto di un paio di dipendenti, solo le emergenze e rimarrò nel limite del possibile reperibile al cellulare. Ribadisco che il virus circola, ormai è fra tutti noi, non pensiamo di essere in un’isola felice o immuni - scrive Perencin -. Sono momenti difficili per tutti anche per il sottoscritto. Vi chiedo di non chiamare se non per vere emergenze, di essere responsabili, Vi chiedo di rispettare le regole, Vi chiedo di avere senso civico".
Finora il Quartier del Piave non aveva ancora casi di contagio. Il sindaco rinnova ai concittadini l'appello al senso di responsabilità nel seguire le prescrizioni dettate dalle autorità: "Sono costantemente in contatto con l’Ulss che in un momento come questo sta facendo un lavoro enorme per garantire assistenza e supporto a tutti noi. Ve lo chiedo ancora una volta attenetevi alle regole!"